Un cortometraggio contro le stragi del sabato sera

Sarà l'attore Salvatore Lazzaro, artista di indiscusso talento, acclamato protagonista di fiction di successo quali "Il capo dei capi" ed "Intellingence, Servizi e Segreti" ad affiancare ...

26 marzo 2010 - 16:36

Realizzato nell'ambito del progetto Risorsa Giovani Calabria dell'UPI è interpretato da dieci giovani calabresi e dall'attore Salvatore Lazzaro

Sarà l'attore Salvatore Lazzaro, artista di indiscusso talento, acclamato protagonista di fiction di successo quali “Il capo dei capi” ed “Intellingence, Servizi e Segreti” ad affiancare 10 giovani calabresi, per la prima volta attori, sul set del cortometraggio previsto dal progetto RISORSA GIOVANI CALABRIA, dell'UPI Calabria, vincitore del bando “AZIONE PROVINCE GIOVANI 2007” che ha ad obiettivo sensibilizzare ed educare alla sicurezza stradale nonché arginare fenomeni di abuso di alcol ed utilizzo di droghe.

RISORSA GIOVANI CALABRIA, nel quale la Provincia di Cosenza ha ruolo di coordinatore delle attività, è stato indetto dall'Unione Province Italiane e dal Ministero delle Politiche Giovanili e vede quali partners oltre le cinque Province calabresi, l'Ufficio Scolastico Regionale, la Polizia Stradale ed altre organizzazioni.
Azione centrale del progetto è la realizzazione del cortometraggio che affronterà il delicato tema della sicurezza stradale, dell'abuso di alcool in discoteca e del gravissimo e purtroppo frequente fenomeno delle stragi del sabato sera. A lavorazione ultimata, sarà proiettato negli istituti scolastici nell'ambito di confronti sul tema proposto.

I ragazzi, nuovi alla recitazione cinematografica, sono stati selezionati negli scorsi giorni nell'ambito di un casting che ha visto partecipare quattrocento giovani provenienti da tutta la Calabria e che ha avuto luogo nell'Istituto Tecnico Industriale Monaco di Cosenza.
Per loro, il non facile, eppure entusiasmante, compito di dar vita ad una toccante vicenda che ricostruisce e racconta realtà ormai largamente conosciute quali le notti di musica e luci, dello ‘sballo', degli eccessi alcolici, di una estrema solitudine.
Quale anticipazione della storia e del messaggio del mini-film, può esser detto che un evento tragico, un incidente, cambierà per sempre il corso delle esistenze dei giovani protagonisti.

Il corto, che vede impegnate professionalità calabresi e nazionali, ha la regia di Luca Fortino della Filmakeritalia, casa di produzione cinematografica calabrese che realizzerà l'opera per la quale ha già effettuato i sopralluoghi per la scelta delle locations sul territorio dell'area urbana cosentina.
Tra queste, la scena per un interno è prevista nella sede degli uffici dell'assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Cosenza.

Il primo ciak del corto è previsto per domani sera, alle 21,00 sul nuovo viale parco di Rende; Salvatore Lazzaro sarà a Cosenza da Venerdì 26 a Domenica 28 Marzo.
” L'educazione alla responsabilità, alla cura della propria vita, al rispetto di quella degli altri- dice a riguardo del progetto l'Assessore alle Politiche Giovanili Maria Francesca Corigliano- è una direzione che la Provincia di Cosenza segue ormai da tempo. Per questo ha messo in campo azioni destinate ai giovani, già attuate o in corso di realizzazione, molte fra le quali convergono verso l'obiettivo di sensibilizzare contro l'uso di alcol e di sostanze stupefacenti. Fenomeni di gravità estrema, dalle estreme conseguenze. Fenomeni che, riteniamo, possano essere contrastati.

Ci sembra importante a questo proposito che ai ragazzi si parli con linguaggi nuovi ed efficaci. In particolare il corto che si sta realizzando, utilizzando la spontaneità di ragazzi che sono chiamati ad interpretare un mondo che anche indirettamente sperimentano, presenterà l'immediatezza di situazioni che, siamo sicuri, indurranno una riflessione utile ad orientare comportamenti consapevoli in difesa del valore della vita. Ancora più alto e prezioso quando si riferisce a chi ha il futuro dinanzi a sé.”

fonte – paginaperta.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Le 10 auto usate economiche con più km vendute a gennaio 2020

10 errori da non fare quando si porta l’auto in officina

Le auto più vendute in Europa sono sempre più ibride, elettriche e a gas