Ubriaco causa incidente: auto confiscata

Martedì alle ore16,50 è pervenuta alla centrale operativa del comando di PoliziaMunicipale la segnalazione di un incidente stradale con feriti occorsoin via Vaiarini all’incrocio con via De...

4 dicembre 2008 - 11:25

Martedì alle ore16,50 è pervenuta alla centrale operativa del comando di PoliziaMunicipale la segnalazione di un incidente stradale con feriti occorsoin via Vaiarini all’incrocio con via De Meis.La CentraleOperativa ha immediatamente attivato la pattuglia di Pronto Interventodel reparto motociclisti che si è rapidamente portata sul posto.

La pattuglia hapreso atto che all’intersezione fra le due strade e si era verificatoun incidente fra due Fiat Panda, procedendo quindi al rilievo delsinistro ai sensi di legge per verificare la dinamica di quantoaccaduto.Sul posto venivaidentificato il conducente della prima fiat Panda, un piacentino di 68anni che non lamentava lesioni personali, mentre la conducente dellaseconda autovettura anch’essa una piacentina di 41 anni venivatrasportata al locale Pronto Soccorso da un’autoambulanza del 118intervenuta sul posto unitamente al figlio di 10 anni che si trovavacon lei a bordo dell’autovettura, in quanto entrambi presentavanolesioni i per fortuna risultate lievi.Secondo laricostruzione dell'incidente, la prima autovettura  proveniente da viaMaria Luigia D’Austria ed all’intersezione con via Vaiarini è andata ascontrarsi con l’altra autovettura. 

Il conducente della prima fiatPanda, durante i primi accertamenti,  ha presentato i sintomi classicidella situazione di ebbrezza alcolica in particolare un alitofortemente vinoso.valutazioneriscontrata con l'etilometro così come previsto dall’art.186 c.4 delCodice della Strada; il risultato dell’accertamento tecnico haaccertato lo stato di ebbrezza del conducente con valori del tassoalcolemico superiori ad 1,5 g/l.Pertanto a normadi legge la pattuglia ha disposto il ritiro della patente delconducente (con decurtazione di 10 punti) per il suo successivo invioalla Prefettura di Piacenza per gli atti di competenza a normadell’art.223 del Codice della Strada, e il sequestro penale preventivoai fini della confisca dell’autovettura.

“L’attività dicontrollo del territorio in ordine alla circolazione stradale posta inessere dalle pattuglie della Polizia Municipale – spiega il comandanteElsa Boemi – è fortemente indirizzata alla prevenzione di quei fenomenidi mancato rispetto delle norme comportamentali da parte degliautomobilisti che sono la causa principale degli incidenti stradali;sempre più frequentemente la stampa nazionale e le televisioni ciinformano di incidenti stradali anche mortali causati da situazioni diguida in stato di ebbrezza alcolica”.

Non più tardi disabato 29 Novembre una pattuglia di Polizia Municipale in servizionotturno ha fermato per un controllo nella cittadina via Caorsana unaautovettura Ford Focus alla cui guida vi era un piacentino di 46 annirisultato in evidente stato di alterazione psico-fisica correlataall’assunzione di bevande alcoliche : il conducente sottoposto adalcoltest è risultato avere un tasso alcolemico nel sangue superiore a3 g/l .

Fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cupra Born elettrica al top nelle prove di Green NCAP

Sciopero 10 ottobre 2022

Sciopero 10 ottobre 2022 trasporto pubblico: orari e fasce garantite

Giovani al volante: perché non rispettano le regole?