TRW sviluppa il Clacson “sensibile”

Si attiva sfiorando un'area conduttiva posizionata sul cover dell'airbag guidatore

27 settembre 2012 - 9:00

TRW Automotive Holdings Corp. sta sviluppando un nuovo avvisatore acustico (clacson) elettronico (EHS – Electronic Horn System), che si attiva sfiorando un'area conduttiva posizionata sul cover dell'airbag guidatore. La tecnologia offre numerosi vantaggi, tra cui una migliore estetica, maggiore funzionalità, forze di attivazione ridotte e minor numero di componenti rispetto ai sistemi con avvisatori acustici tradizionali.

RIDUZIONE NUMERO COMPONENTI – Guido Hirzmann, Group Leader Mechatronic Technologies, ha commentato: “I sistemi di segnalazione acustica tradizionali possono essere costosi e ingombranti. Nel nostro nuovo EHS abbiamo ridotto in modo significativo componenti quali molle, contatti elettrici, viti, mollette di fissaggio ed altro ancora. Inoltre non vi sono parti mobili, e questo permette un montaggio rigido dell'airbag guidatore sul volante, migliorandone così l'accoppiamento e la simmetria.”

COME FUNZIONA – Rivestimenti speciali permettono di trasformare il cover airbag in una superficie conduttiva tridimensionale, in grado di rilevare la posizione di un dito o di una mano e inviare un segnale a una centralina elettronica, che attiva il segnalatore acustico. L'attivazione del sistema avviene, quindi, senza applicazione di carico sul cover.

PREVENZIONE ATTIVAZIONE ACCIDENTALE – Questo design, unico nel suo genere, aiuta anche a prevenire l'attivazione accidentale del segnalatore acustico. L'area utile di azionamento, infatti, si estende a tutta la superficie del cover airbag, mentre il sensore viene integrato in un'area definita. Usando dei sensori di campo più piccoli, collegati alla stessa centralina elettronica, è possibile rilevare se il guidatore avvicina la mano lateralmente (attivazione accidentale) o dall'alto (attivazione volontaria).

TECNOLOGIA FAMILIARE A MOLTI UTENTI – “Abbiamo adottato questa tecnologia in quanto, essendo utilizzata da un sempre maggior numero di dispositivi elettronici, è familiare a molti utenti, anche i più giovani. Un concetto simile potrebbe essere applicato a tutte le superfici vicine alle mani del guidatore, in modo da integrare un “segnalatore acustico di cortesia”, oppure ai comandi radio multifunzione o a qualsiasi altra funzione. Molti produttori di veicoli hanno espresso il proprio interesse per l'applicazione di questo sistema” ha concluso Hirzmann. TRW prevede che il sistema EHS entrerà in produzione nel 2014. Qui sotto un video realizzato in anteprima durante un recente evento TRW svoltosi presso il circuito di Hockenheim (Germania).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

DPCM 24 ottobre 2020

DPCM 24 ottobre 2020: spostamenti ‘sconsigliati’ (ma non vietati). Testo PDF

Consiglio acquisto utilitaria: budget fino a 10.000 euro

Ciclisti più spericolati degli automobilisti? Uno studio spiega perché