Tribunale di Lecce, sentenza n. 8190 del 18/01/2010: il verbale privo di sottoscrizione autentica da parte di chi lo ha redatto giuridicamente inesistente

Vittoria del ricorso di un automobilista a Lecce perchè il Giudice di Pace ha annullando il verbale impugnato. La Polizia Municipale del Comune di Lecce aveva depositato la copia scannerzzata ...

13 Aprile 2010 - 11:04

Vittoria del ricorso di un automobilista a Lecce perchè il Giudice di Pace ha annullando il verbale impugnato.

La Polizia Municipale del Comune di Lecce aveva depositato la copia scannerzzata dell'originale del verbale, recante le firme del dirigente comandante della Polizia locale e del responsabile del procedimento garanzia della conformità all'originale e la notifica.

La sentenza del 18 gennaio 2010, n. 8190, si rifà a precedenti sentenze della Cassazione, nello specifico le norme dettate in materia dal Codice della Strada e dal Regolamento di attuazione del medesimo, e quelle relative alla c.d. Legge Bassanini (n. 59/97, art. 15), che prevede la firma in originale di tutti gli atti della PA. Viene dunque così sancito il principio per cui il verbale notificato in assenza di sottoscrizione autentica da parte di colui che lo ha redatto risulta giuridicamente inesistente .

fonte – finanzaediritto.it

Commenta con la tua opinione

X