Toyota Prius: richiamo per 650.000 esemplari

Toyota effettuerà un richiamo volontario per circa 650.000 Prius della seconda generazione, costruite tra l'Agosto 2003 ed il Maggio 2007. Alle vetture ibride sarà sostituita la ...

1 dicembre 2010 - 7:56

Toyota effettuerà un richiamo volontario per circa 650.000 Prius della seconda generazione, costruite tra l'Agosto 2003 ed il Maggio 2007. Alle vetture ibride sarà sostituita la pompa dell'acqua per ragioni di sicurezza ma precisa anche che non si tratta di un intervento dovuto ad un difetto grave, quando una sostituzione precauzionale operata all'interno del programma “customer satisfaction campaign”.

L'eventuale difetto alla pompa potrebbe infatti portare ad un calo della potenza oppure all'innalzamento della temperatura del liquindo, senza però rappresentare un fattore di rischio per gli occupanti. E' evidente che la “lezione” rimediata dopo i richiami milionari dei mesi scorsi ha avuto i suoi effetti, visto che Toyota non può permettersi altri scivoloni d'immagine sul tema della qualità e della sicurezza. Delle 650.000 vetture interessate, 378.000 sono state vendute negli Stati Uniti, 70.000 in Europa e 180.000 in Giappone

fonte – autoblog.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP