Torino, ZTL libera per auto elettriche, gpl e metano?

In un prossimo futuro, l'accesso alla ZTL potrebbe essere autorizzato per tutte le autovetture alimentate a gpl o metano (a Torino, meno di una su 20), oltre che per quelle elettriche. Lo ha...

1 ottobre 2010 - 11:10

In un prossimo futuro, l'accesso alla ZTL potrebbe essere autorizzato per tutte le autovetture alimentate a gpl o metano (a Torino, meno di una su 20), oltre che per quelle elettriche. Lo ha annunciato l'assessora Maria Grazia Sestero nel corso della seduta odierna delle commissioni Ambiente e Viabilità, presiedute da Vincenzo Cugusi e Piera Levi-Montalcini.

La riunione era stata convocata per esaminare la proposta di mozione presentata da Agostino Ghiglia (An-PdL) che segnalava la possibilità di perdere i contributi regionali in caso di mancata adozione del via libera per i veicoli ecologici nella zona centrale.

L'assessora Sestero ha ricordato come la Regione Piemonte abbia deliberato la possibilità per i Comuni di assumere provvedimenti difformi dalle regole regionali in fatto di limitazioni del traffico.
In questo caso, i Comuni possono accedere ai finanziamenti regionali a condizione che si tratti di provvedimenti motivati e che la Provincia, tramite un' “attestazione di coerenza”, ne certifichi gli effetti equivalenti sulla qualità ambientale.

Ragion per cui, ha spiegato l'assessora, la Città di Torino presenterà alla Provincia un piano che, confermando la limitazione del traffico a sole tre ore giornaliere (la normativa della Regione prevede anche un'estensione pomeridiana), considera il possesso di un veicolo a gpl o metano come requisito sufficiente per richiedere e ottenere un permesso ZTL.

Secondo dati forniti nel corso della riunione, ad oggi le autovetture alimentate a gpl costituiscono a Torino il 3,64% del totale, quelle a metano non raggiungono l'uno per cento (0,94%).

fonte – ecoditorino.org

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage