Torino – Multe Ztl, dimezzati i tempi per il controllo delle targhe

La procedura più veloce consentirà di inviare tutti i verbali a casa

4 ottobre 2010 - 15:29

Che ne è delle multe della nuova Ztl che stavano rischiando di non arrivare? Massì, quelle «seppellite» dalla lungaggine dell'esenzione a posteriori. Tutto risolto: il comandante dei Vigili urbani Mauro Famigli può dormire sonni tranquilli. I verbali da 78 euro, più spese di recapito, arriveranno tutti per tempo.

Domani, infatti, la giunta comunale approverà un drastico taglio dei giorni utili a 5T per spulciare la lista delle auto che chiedono un'esenzione a posteriore di un'eventuale multa presa nella Ztl: «Passeremo da venti a dieci giorni utili per l'esenzione di chi poteva realmente transitare nella Zona a traffico limitato – ha anticipato ieri l'assessore alla Viabilità Maria Grazia Sestero – e in questo modo si potrà rientrare nei tempi più stretti previsti dal nuovo codice della strada, dal 1° agosto scorso, infatti, la notifica deve avvenire entro 90 giorni e non più entro 150 come prima».

A fine agosto era stato lanciato un allarme che poi, fortunatamente per il Comune, meno per gli automobilisti che speravano di farla franca, si è rivelato infondato. Quella riduzione di due mesi, infatti, rischiava di creare qualche problema per le casse di Palazzo Civico. «Bisognerà fare qualche aggiustamento – aveva dichiarato l'assessore alla Polizia Municipale, Domenico Mangone – va già meglio rispetto alla prima stesura delle nuove regole, dove i tempi di notifica erano stimati in 60 giorni. Saremo costretti a rafforzare con altri vigili, sottratti al lavoro esterno, gli uffici verbali. Solo gli agenti possono occuparsi di alcune pratiche».

Come si sa dal 12 luglio scorso le multe con telecamera si sono moltiplicate, dal momento che si sono accesi i 37 varchi della nuova Ztl. Fino a ieri prima che i vigili potessero prendere in carico le targhe registrate passavano almeno venti giorni: ora ne basteranno soltanto dieci.

fonte – lastampa.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Move-In Piemonte: come funziona, quanti km e costo

Michelin CrossClimate 2 SUV: aderenza sorprendente nei test

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio