Suzuki Swift Sport, l'utilitaria sportiva con corso di guida sicura gratis

La nuova Suzuki Swift Sport è in arrivo nelle concessionarie, vista la sua potenza sarà venduta con un corso di guida sicura incluso nel prezzo

3 novembre 2011 - 8:00

Arriverà a metà novembre nei concessionari la nuova Suzuki Swift Sport, la versione più sportiva dell'utilitaria giapponese che completa in questo modo il rinnovamento della gamma iniziato lo scorso anno. Si tratta di una versione in grado di offrire prestazioni di alto livello rispetto all'incarnazione standard. Proprio per questo motivo la filiale italiana ha deciso di offrire in esclusiva per il nostro Paese un corso di guida sicura incluso nel prezzo originale della Swift, il cui scopo sarà insegnare ad apprezzare le caratteristiche del veicolo senza per questo mettere in pericolo qualcuno sulla strada.

SWIFT&SAFE – Il corso si chiama Swift&Safe e avrà la durata di due giorni. L'offerta speciale sarà valida fino al 31 gennaio 2012 e sarà compresa nei 17.900 € che occorrono per portarsi a casa la nuova Swift Sport. La sicurezza della nuova Swift, però, non sarà affidata unicamente a questo corso, anche se sarà molto utile. Gli ingegneri nipponici hanno incluso nella progettazione numerose dotazioni interessanti, alcune delle quali già presenti nella Swift tre porte di serie, come ad esempio l'Electronic Stabilty Control. Gli airbag installati sono sette in totale, sia frontali, sia laterali. Particolarmente utile può risultare anche quello installato a livello delle ginocchia del guidatore, che aiuterà a ridurre al minimo il rischio di infortuni alle gambe. L'intera struttura è stata realizzata utilizzando la scocca speciale ad assorbimento degli urti, introdotta nella Suzuki normale e già premiata con le 5 stelle dell'ente Euro NCAP. A questo va aggiunto il sistema di progettazione speciale Total Effective Control Technology, il cui compito è di concentrarsi soprattutto sullo sviluppo dei materiali di costruzione. La Swift Sport, infatti, è caratterizzata da componenti concepiti appositamente per l'assorbimento dell'energia in caso di urti. Infine, per la sicurezza dei più piccoli, la Suzuki non ha ovviamente scordato gli attacchi ISOFIX standard sui sedili posteriori per il fissaggio dei seggiolini auto.

POTENZA E SPORTIVITÀ – La Suzuki Swift Sport, comunque, si caratterizza soprattutto per le sue prestazioni. Questa versione speciale è stata dotata di un motore 4 cilindri da 1.6 litri, in grado di sviluppare una potenza massima di 136 Cv, un po' troppi per un'auto così leggera… Questo propulsore è stato risistemato nella testata e nell'impianto di aspirazione a geometria variabile, il che ha permesso di migliorare le prestazioni senza per questo, secondo quanto dichiarato dalla Casa, andare a toccare le emissioni nocive e l'efficienza generale dello stesso grazie anche alla coppia da 160 Nm a 4400 giri al minuto. La manovrabilità è stata migliorata dall'ottimizzazione delle sospensioni, dell'assetto generale e dall'inserimento di una seconda molla di ritorno all'interno degli ammortizzatori, che permettono di mantenere buone medie di guida unendole ad una manovrabilità e ad una sicurezza di guida di ottimo livello.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage