In arrivo i "sorpassometri", nuovi occhi elettronici per vigilare sugli automobilisti e indurli alla prudenza al volante

9 aprile 2004 - 17:44

In arrivo i “sorpassometri”, nuovi occhi elettronici per vigilare sugli automobilisti e indurli alla prudenza al volante. Le apparecchiature consentiranno di rilevare automaticamente i sorpassi vietati, che sono una delle principali cause di incidenti stradali. La prima telecamera sperimentale è già in funzione sulla via Salaria, in provincia di Rieti, ad una sessantina di chilometri da Roma e molte altre potrebbero essere installate dalla polizia stradale sulle principali strade della viabilità ordinaria già per il prossimo esodo estivo.

L'intento della polizia stradale è principalmente quello di prevenire la guida azzardata: tutte le apparecchiature, anche se la loro collocazione cambierà frequentemente, saranno presegnalate proprio per incentivare i conducenti ad una guida più sicura. Le telecamere, in grado di rilevare automaticamente diverse infrazioni, saranno utilizzate solo contro i sorpassi vietati perché attualmente il codice della strada non ammette rilevazioni automatiche generalizzate, salvo l'eccesso di velocità e i sorpassi.

Il “cuore” del nuovo sistema si trova alle porte della capitale. Gli occhi elettronici delle telecamere puntate sulle strade riprendono e trasmettono le immagini via gprs ad un supercomputer che si trova nel centro elettronico della polizia stradale a Settebagni. La piattaforma software è capace di interpretare il segnale e di rimandarlo in automatico, questa volta utilizzando la rete intranet del ministero dell'Interno, alla sala operativa del comando provinciale di polizia competente.

L'operatore della Stradale in servizio, che riceve il flusso di immagini in tempo reale, ha la possibilità di verificare i sorpassi vietati richiedendo un filmato ad alta definizione che registra i 5 secondi precedenti e i dieci successivi all'infrazione commessa, individuando così anche il numero di targa della vettura e i dati dell'intestatario del veicolo. Le immagini saranno poi utilizzate per la contestazione del verbale.

Fonte: Poliziadistato.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Sinistro catastrofale

Sinistro catastrofale: che cos’è e come viene gestito

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”