Skoda presenta Scala, info e foto in anteprima mondiale

La Skoda scala debutta con una nuova dimensione tecnologica: 5 motori (anche a metano) e sistemi ADAS di classe superiore

Skoda presenta Scala, info e foto in anteprima mondiale
Skoda rompe gli indugi e svela a Tel Aviv la sua nuova compatta Scala. La vettura incarna lo spirito innovatore della concept Vision RS e propone una serie di tecnologie di assoluto rilievo. Frenata automatica e lane assist sono di serie ma si può arricchire l'auto con virtual cockpit e fari full led per una maggiore sicurezza e comfort di guida. Nuovo anche il panorama delle motorizzazioni con motori benzina e diesel TDI ma c'è anche il metano con il nuovo 1.0 da 90CV. Insomma tante novità che, partendo dal nome, toccano esterni ed interni dell'auto. Il lancio sul mercato di Skoda Scala è previsto nella prima metà del 2019 quando, anche in Italia, sapremo di più su prezzi ed allestimenti.

TUTTA NUOVA

Skoda Scala finalmente è arrivata. Dopo tanti teaser e anticipazioni la casa controllata dalla tedesca Volkswagen ha rivelato tutti i dettagli, estetici e funzionali, della sua nuova compatta. L'erede della Rapid si chiama Scala e deriva dal latino "scala" volendo simboleggiare il cammino del rand verso il cambiamento e l'innovazione. Disponibile una selezione di cinque motori, con potenze comprese tra 66 kW (90 CV) e 110 kW (150 CV) presenta un design affilato con fari full-LED e luci posteriori led con indicatore di direzione dinamico (Guarda i video Sicuredu su lampade alogene, xenon e led). Il Ceo di Skoda, Bernhard Maier, ci ha tenuto a specificare: "Stiamo iniziando un nuovo capitolo nella gamma di vetture compatte Skoda con la nuova Scala. Si tratta di un modello completamente nuovo che definisce parametri di riferimento all'interno del suo segmento in termini di tecnologia, sicurezza e design. Lo Scala incarna perfettamente la filosofia di Skoda. Siamo convinti che Scala abbia le migliori possibilità di ridefinire il segmento A per Skoda. " Completamente rivisti gli interni dove spiccano i rivestimenti delle portiere anteriori, la plancia con il touchscreen centrale posizionato in alto e circondato da una superficie in morbida schiuma con una nuova texture specifica che valorizza la larghezza dell'abitacolo.

TANTA TECNOLOGIA

Sul fronte sicurezza la vettura presenta fino a nove airbag, tra cui un airbag per le ginocchia del conducente, molto utile nel caso di impatto in prossimità della portiera dell'auto, e airbag laterali posteriori opzionali. In caso di collisione imminente, il sistema di protezione proattiva degli occupanti, che fa parte del pacchetto opzionale Crew Protect Assist, chiude automaticamente i finestrini e pretensiona le cinture anteriori in tempo utile. Come detto anche la plancia esprime un concetto tutto nuovo. Al posto del tachimetro analogico si può segliere il Virtual Cockpit opzionale che presenta un display da 10,25 pollici, il più grande del segmento. Il sistema di infotainment monta la terza generazione del sistema operativo Skoda e può avere uno schermo di dimensioni comprese tra 6.5 pollici e 9,2 pollici. Il touchscreen, posizionato al centro della plancia in bella vista permette di accedere a molti nuovi servizi online legati alla piattaforma Skoda Connect. Ad esempio l'automobile può essere bloccata e sbloccata tramite un telefono cellulare e il software del sistema di infotainment o le mappe possono essere aggiornati grazie ad una eSIM integrata nell'auto con connessione LTE (Leggi come funziona Skoda Connect).

CAPITOLO MOTORI

Su Scala saranno disponibili, sin dal lancio, tre motori TSI con cilindrate comprese tra 1,0 litri e 1,5 litri e un diesel TDI 1.6 che producono potenze da 70 a 110 kW, cioè da 95 a 150CV. Grande novità l'ingresso in gamma della motorizzazione a metano 1.0 G-TEC con una potenza di 90 CV, attesa per la seconda metà del 2019. I cinque motori sono tutti turbo e soddisfano lo standard di omologazione Euro 6d-TEMP. Altra novità è rappresentata dal controllo dello elettronico dello Chassis che, disponibile come opzione, permette di gestire la rigidità del telaio tramite le modalità "Normale" o "Sport". Sul fronte sicurezza sono diversi i dispositivi presenti tra cui Side Assist, utile oer angolo cieco fino a 70 m di distanza, Blind Spot Detect, Adaptive Cruise Control (ACC), che può essere utilizzato a velocità fino a 210 km / h, e Park Assist. Non mancano Lane Assist e Front Assist con City Emergency Brake che, invece, sono di serie. Nuova Skoda Scala sarà lanciata sul mercato nella prima metà del 2019 e per allora sapremo di più su prezzi ed allestimenti.

Pubblicato in Novità Auto il 07 Dicembre 2018 | Autore: Redazione


Tags:

Commenti

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri