Sicurezza stradale: Tassone, bene effetti patente a punti

L'educazione stradale deve entrare a pieno regime come insegnamento nelle scuole. "Dalla norma si deve passare ad un costume di vita". Il viceministro delle Infrastrutture, Mario Tassone, non...

30 dicembre 2003 - 13:38

L'educazione stradale deve entrare a pieno regime come insegnamento nelle scuole. “Dalla norma si deve passare ad un costume di vita”. Il viceministro delle Infrastrutture, Mario Tassone, non nasconde la soddisfazione per il bilancio positivo dei primi sei mesi della 'patente a punti' ma, avverte, “bisogna tenere alta la guardia per evitare che la curva discenda”.

Soprattutto, secondo Tassone, l'obiettivo al quale punta il ministero, e' quello di una “trasformazione nelle abitudini degli automobilisti italiani, che deve segnare il passaggio dalla paura delle sanzioni ad un diverso modo di andare in auto”. Si pensa gia', per il nuovo anno, a far entrare nelle scuole l'educazione stradale, a coinvolgere il mondo del volontariato sul fronte della prevenzione degli incidenti.

Fonte: CCISS Viaggiare informati

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Passo carrabile

Voltura passo carrabile: come si richiede

Test Gomme Invernali 2020: 2 bocciati per lacune su asciutto

Auto incastrata in una strada stretta

Auto incastrata in una strada stretta: chi paga i danni?