Sicurezza stradale: Spi Cgil, a Roma record di pedoni investiti e uccisi

Centonovanta pedoni morti in un anno, di cui 52 travolti mentre attraversavano sulle strisce. E' Roma a detenere il record negativo per passanti vittime della strade. I dati, riferiti al 2008...

9 giugno 2010 - 7:00

Centonovanta pedoni morti in un anno, di cui 52 travolti mentre attraversavano sulle strisce. E' Roma a detenere il record negativo per passanti vittime della strade. I dati, riferiti al 2008, sono stati resi noti dal Sindacato Pensionati Cgil Roma e Lazio in occasione della manifestazione di sensibilizzazione 'Siamo tutti pedoni', organizzata a piazza Santi Apostoli.

Nel corso dell'iniziativa, che ha il Patrocinio della Provincia di Roma, 'armati' di cappellini e magliette, volontari hanno distribuito ai conducenti di auto e moto un 'galateo', fornito dal Centro Antartide, illustrato dalle piu' conosciute 'matite' italiane. Secondo quanto emerso da un monitoraggio effettuato dalla Fondazione Ania, per il Comune di Roma, al fine di individuare le strade piu' a rischio, Roma si colloca come ultima Capitale d'Europa in fatto di sicurezza ed educazione stradale: ogni settimana nella Capitale circa tre persone restano vittime di incidenti stradali; di queste una su tre e' un pedone.

Tra i motivi degli incidenti: scarsa segnaletica, semafori mancanti, scarsa visibilita', buche. L'incrocio piu' pericoloso segnalato nella Capitale e' quello tra via Tuscolana e via Torre Spaccata, dove l'associazione dei Diritti dei pedoni di Roma e del Lazio segnala 71 feriti nel 2008.

fonte – libero-news.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici