SICUREZZA STRADALE: PER IL CONSAP SERVONO INVESTIMENTI ADEGUATI

Roma, 5 mar. - (Adnkronos) - ''Non si potra' conseguire alcun risultato utile sull'andamento preoccupante degli incidenti stradali, se non si potenzieranno adeguatamente le attivita' di prevenzione...

6 aprile 2007 - 9:45

Roma, 5 mar. – (Adnkronos) – ''Non si potra' conseguire alcun risultato utile sull'andamento preoccupante degli incidenti stradali, se non si potenzieranno adeguatamente le attivita' di prevenzione e se no si faranno investimenti adeguati per gli operatori della sicurezza''. Lo ha dichiarato Giorgio Innocenzi, Segretario nazionale della CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia ) rappresentante della CISAL alla Consulta nazionale per la sicurezza stradale, al CNEL.

''Nutriamo forti perplessita' -ha aggiunto Innocenzi- che si possa centrare il bersaglio del dimezzamento delle vittime nel 2010, individuato dall'Unione Europea come obbiettivo da raggiungere, senza aumentare il controllo del territorio e senza intervenire nel radicamento di una cultura dell'educazione stradale che parta dalla scuola. L'inasprimento delle pene che il Governo intende perseguire per un recupero nella sicurezza stradale, puo' essere efficace solo a livello repressivo, mentre, occorre potenziare la prevenzione. In questo senso, le promesse del Viminale di raddoppiare i controlli di Polizia, portandoli da 500 mila a un milione, ci lasciano ancora al di sotto di quanto fanno gli altri paesi europei anche in termini di dispositivi.

''Infine, -conclude il Segretario nazionale della CONSAP- e' da sottolineare che il potenziamento della vigilanza viene promesso dal Governo senza incrementare le risorse e le strutture per la Polizia Stradale.''

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Passo carrabile

Voltura passo carrabile: come si richiede

Test Gomme Invernali 2020: 2 bocciati per lacune su asciutto

Auto incastrata in una strada stretta

Auto incastrata in una strada stretta: chi paga i danni?