Sicurezza stradale per i bambini con Peugeot e FoxLife

Buona maestra televisione, Sos Tata e sicurezza stradale insieme con Peugeot

14 maggio 2012 - 11:40

La televisione è parte integrante, purtroppo, della vita di moltissimi bambini, e sempre di più lo è anche internet, ecco perché FoxLife, in collaborazione con Peugeot, ha dato il via ad un'iniziativa rivolta alla sicurezza stradale e promossa del celebre volto di Tata Adriana, del programma televisivo docureality 'Sos Tata'.

IL PROGETTO – Si chiama 'Viaggiare con i Bambini' e si tratta di un progetto presente sul minisito di 'Sos Tata' che nasce con l'obiettivo di fornire, ai genitori, consigli e spunti di riflessione per rendere i viaggi in auto con i figli più sicuri

IL MINISITO E LA TATA – Per poter vedere i video, basta collegarsi al sito internet dedicato. Al momento due sono i video pubblicati, il primo, 'Cosa tenere nel bagagliaio', spiega ai genitori come ottimizzare gli spazi e risparmiare tempo scegliendo i prodotti da portare sempre con sé, il secondo 'Oggetti pericolosi', suggerisce ai genitori di non dimenticare oggetti sui sedili delle auto e consiglia loro su come mantenere il veicolo pulito e 'a prova di bimbo'. Chiaramente tutti i video sono sponsorizzati da Peugeot 5008. Per chi avesse poi domande o dubbi, è disponibile anche un forum, moderato da Tata Donatella. 

DEDICATO ALLE MAMME – L'iniziativa non si limita al sito del programma televisivo, ma si estende anche su StileFemminile, sempre del network di .Fox, all'interno del canale Mamme, dove, attraverso 24 articoli, prodotti dalla redazione, verranno affrontati differenti tematiche all'insegna del divertimento e della sicurezza. Le mamme potranno per esempio insegnare le regole stradali ai loro figli, giocando. “L'iniziativa sviluppata insieme al brand Peugeot dimostra il valore aggiunto dell'unione di FoxLife e dei suoi contenuti video di qualità a talent già conosciuti al pubblico televisivo, capace di generare un punto di incontro ideale per dialogare in modo coinvolgente con i propri consumatori – spiega Francesco Barbarani, Head of .Fox Networks & Digital di Fox International Channels Italy – Questa tipologia di progetti ci permette di offrire alle aziende un modello di comunicazione sempre originale, innovativo e di successo pensata specificamente per il proprio brand e target di riferimento”. Questo progetto è interessante soprattutto se si considera che molto spesso, anche se sempre meno, i responsabili dell'auto sono i padri, di conseguenza, di solito, è affidata a loro la responsabilità di formare automobilisti futuri sicuri e corretti. In questo modo, l'influenza e la capacità educativa delle madri viene impiegata anche in questo settore.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B

Lo Psicologo del Traffico 15 anni dopo: chimera o realtà?