Sicurezza Stradale: Parte da Torino campagna 'Udire e' sicurezza'

Promuovere l'introduzione di un esame strumentale delle funzioni uditive, come gia' avviene per la vista, in fase di rinnovo della patente di guida. E' l'obiettivo della campagna nazionale di ...

21 febbraio 2010 - 13:24

Promuovere l'introduzione di un esame strumentale delle funzioni uditive, come gia' avviene per la vista, in fase di rinnovo della patente di guida. E' l'obiettivo della campagna nazionale di sensibilizzazione 'Udito e' sicurezza' promossa da Anap (Associazione Nazionale Audioprotesisti Professionisti), Ana (Associazione Nazionale Audioprotesisti) e Aci che tra febbraio e giugno interessera' sette grandi citta' italiane (dal 22 febbraio al 5 marzo a Torino) dove sara' a disposizione uno specialista che gratuitamente effettuera' un esame della funzionalita' psico-uditiva.

Il 12% della popolazione italiana, oltre 6 milioni di persone, soffre di problemi all'udito e il 37% di queste non e' consapevole del problema ne' si e' mai sottoposto a visita specialistica. A cio' si aggiunga una stima dell'Organizzazione Mondiale della Sanita' secondo cui, entro il 2015, ci saranno nel mondo oltre 800 milioni di sordi.

''Il deficit uditivo e' spesso sottovalutato – sottolineano i promotori dell'iniziativa – e con forti ripercussioni sulla sicurezza degli utenti della strada. Quando si guida, infatti, la sicurezza e' proporzionale alle capacita' psicofisiche del soggetto, e tra queste risulta chiara l'importanza dell'integrita' della funzione uditiva. Una significativa quota di persone munite di patente di guida e circolante su strada ha problemi uditivi concludono – e l'assenza di consapevolezza di queste patologie spesso associate ad altri deficit (visivi, di vigilanza/attenzione) causa ogni anno il 30% degli incidenti stradali registrati in Italia''.

fonte – libero-news.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)