Sicurezza stradale: ma è davvero pericoloso il cellulare?

Pensavamo di aver finalmente trovato la causa di tanti incidenti stradali causa delle tante migliaia di morti all'anno e di feriti, pensavamo che...

5 febbraio 2010 - 0:00

Pensavamo di aver finalmente trovato la causa di tanti incidenti stradali causa delle tante migliaia di morti all'anno e di feriti, pensavamo che tali cause fossero l'alta velocità, l'alcol, lo stato vergognoso delle nostre strade, macchè… per lo meno non sono solo questi i problemi che affliggono e mortificano la sicurezza stradale, la vera causa dei sinistri mortali è il telefonino che distrae e fa accadere l'irreparabile; ma è davvero così, oppure qualche dubbio comincia a venirci su questa sorta di terrorismo psicologico che ci hanno fatto da quando i cellulari si sono diffusi nel mondo?

Non ne siamo più sicuri e ciò da quando una Compagnia di Assicurazioni statunitense, i cui risultati sono stati pubblicati sul Los Angeles Times che oltretutto consiglia gli auricolari ed i vivavoce, avrebbe concluso che non v'è alcuna differenza in fatto di sinistrosità fra Stati che hanno proibito l'uso del cellulare e Stati che lo ammettono alla guida.

Gli Stati americani dove è proibito usare il telefonino durante la guida sono New York, Columbia, Connecticut e California e non solo, lo stesso studio rileva anche dell'altro, ovvero, che non v'è differenza alcuna in fatto di numero di incidenti prima dell'entrata in vigore del divieto e dopo la sua esecuzione.

‘I risultati hanno sorpreso anche noi – spiega Adrian Lund, presidente della compagnia – perche' il legame tra incidenti e uso del telefonino e' stato dimostrato scientificamente piu' volte. Una spiegazione plausibile e' che la maggioranza degli utenti sia passata all'uso di vivavoce e auricolari, che non diminuiscono il rischio di distrazione quando si e' al volante'

Ma allora, a costo di infrangere le regole, conviene guidare cellulare alla mano? Sicuramente no, ci si distrae e anche tanto, dunque meglio evitare!

fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brand auto: oltre 1 su 2 ricompra Toyota. La classifica 2022

Polizze RC auto 2022: solo il 14,4% sono stipulate online

FIA lancia Drive with Care per la sicurezza stradale nel mondo