Sicurezza stradale, la Provincia di Ragusa sponsorizza uso del casco di protezione

Ragusa - Ci riprova l'amministrazione provinciale, per iniziativa dell'assessore alle Politiche Giovanili, Mommo Carpentieri (nella foto), con la campagna di sensibilizzazione all'uso del casco...

2 marzo 2010 - 7:37

Ragusa – Ci riprova l'amministrazione provinciale, per iniziativa dell'assessore alle Politiche Giovanili, Mommo Carpentieri (nella foto), con la campagna di sensibilizzazione all'uso del casco. E ci riprova stanziando 15.000 euro per il progetto che prevede di assegnare gratuitamente ai ragazzi che conseguono il patentino di guida nelle scuole di appartenenza un casco di protezione in modo da invogliarli ad utilizzarlo durante la guida. Considerato, però, si legge nella delibera, che il numero dei giovani interessati è elevato, il casco sarà assegnato a coloro i quali avranno ottenuto il patentino con minori errori nel relativo esame di idoneità.

La Povincia ha chiesto la collaborazione dei dirigenti scolastici che dovranno fornire un elenco di giovani che avranno superato l'esame di guida nel periodo compreso primo gennaio-30 giugno con indicato l'eventuale numero di errori commessi durante l'esame di guida. L'ufficio, successivamente, provvederà a redigere una graduatoria a livello provinciale tra tutti i neo patentati.

Il casco, che verrà consegnato con un'apposita cerimonia, sarà dato ai ragazzi fino ad esaurimento delle scorte. A parità di punteggio tra gli idonei verrà assegnato al più giovane di età. “Abbiamo riproposto il progetto – afferma il vicepresidente Girolamo Carpentieri – perché ha avuto un successo e perché con soli 15.000 euro abbiamo attuato un'ottima campagna di sensibilizzazione. Penso che sono soldi spesi bene perché incentiviamo nei ragazzi neo patentati la cultura di indossare il casco di protezione che in alcune circostanze può salvare la vita in caso di incidenti stradali”.

fonte – ilgiornalediragusa.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa