SICUREZZA STRADALE. Incidenti, dal 1° aprile in vigore le nuove norme

Il prossimo 1° aprile entreranno in vigore le nuove disposizioni in materia di conseguenze derivanti da incidenti stradali (legge n. 102 del 21 febbraio 2006). La norma inasprisce pene e sanzioni...

31 Marzo 2006 - 07:03

Il prossimo 1° aprile entreranno in vigore le nuove disposizioni in materia di conseguenze derivanti da incidenti stradali (legge n. 102 del 21 febbraio 2006). La norma inasprisce pene e sanzioni per chi causa incidenti stradali. In particolare è prevista la sospensione della patente di guida da 15 giorni a 3 mesi per lesione personale colposa, fino a 2 anni quando dal fatto derivi una lesione personale colposa grave o gravissima e fino a 4 anni nel caso di omicidio colposo.

Prevista invece la reclusione da 2 a 5 anni se il fatto è commesso con violazione delle norme sulla disciplina della circolazione stradale o di quelle per la prevenzione degli infortuni sul lavoro la pena. In caso di lesioni personali colpose gravi o gravissime la detenzione è invece fino a 2 anni e fino a 4 anni se si tratta di omicidio colposo. Se dalla prime indagini risultano gravi responsabilità del conducente la legge prevede che il giudice possa imporre il pagamento di una sorta di anticipo di risarcimento che oscillerà tra il 30 ed il 50 per cento della somma presumibilmente ottenibile. Il colpevole potrà essere punito anche con la sanzione amministrativa accessoria del lavoro di pubblica utilità.

Clicca qui per scaricare la legge n. 102 del 21 febbraio 2006

http://www.senato.it/parlam/leggi/06102l.htm

Commenta con la tua opinione

X