Sicurezza stradale – Appello CRI: “guida piu' prudente durante vacanze”

La Croce Rossa Italiana e' una della organizzazione piu' radicate a livello nazionale che si occupano di soccorso sanitario. Le nostre ambulanze, coordinate dalle centrali dei sistemi ...

28 luglio 2010 - 10:59

''La Croce Rossa Italiana e' una della organizzazione piu' radicate a livello nazionale che si occupano di soccorso sanitario. Le nostre ambulanze, coordinate dalle centrali dei sistemi regionali del 118, sono sempre pronte ad intervenire, contribuendo alla vigilanza affinche' le vostre vacanze siano piu' sicure. Ma abbiamo una grande aspirazione: restare inattivi, fermi nei nostri box, senza essere chiamati. Una speranza sincera, la nostra, perche' non e' mai bello far partire un ambulanza Cri con la sirena''. Questo l'appello agli automobilisti che nei prossimi giorni si metteranno in viaggio fatto dal Commissario Provinciale della Croce Rossa Italiana, di Milano, Alberto Bruno.

''Ma e' ancor piu' brutto – prosegue – vedere delle persone che non solo stanno male, ma per una distrazione, per la stanchezza o la troppa fretta, non arriveranno mai a godersi la meritata vacanza. Per questo mi appello a voi, che siete prossimi a lasciare la nostra metropoli, con le vostre famiglie e vi invito a guidare senza correre e senza fare marce forzate stancandovi oltre modo, controllando l'efficienza meccanica dei vostri veicoli prima di partire.

Senza stressarvi se c'e' traffico guidando con prudenza perche' siete in vacanza''.

''Noi della Croce Rossa come tanti altri enti del soccorso sanitario, delle forze dell'ordine, dei servizi tecnici, dei vigili del fuoco, siamo sempre pronti, in ogni giorno dell'anno, a darvi soccorso e assistenza, ma aiutateci ad aiutarvi a passare delle buone vacanze – aggiunge ancora Bruno – Se seguirete questo piccole norme di buon senso, farete una bellissima vacanza e noi saremo felici di essere stati nei nostri box a vigilare. Un'ultima cosa: quella striscia continua bianca sul margine destro delle autostrade che delimita la corsia di emergenza serve a permettere che le ambulanze della Croce Rossa e degli altri enti, raggiungano piu' velocemente possibile il luogo di un incidente. Piu' e' veloce il soccorso, piu' possibilita' ci sono di salvare delle vite. E piu' velocemente si risolve la coda. Aiutateci anche in questo.

Buone vacanze a tutti''.

fonte – asca.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021

Sciopero 25 febbraio 2022 metro bus

Fermata autobus: regole per veicoli e pedoni

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa