Sicurezza stradale – Aiscam: Su minicar misure non risolutive

L'aggiornamento del codice della strada prevede misure volte ad arginare il problema degli incidenti delle minicar: esame pratico di guida e obbligo di uso delle cinture. "Misure senz'altro ...

13 maggio 2010 - 11:24

“Serve studio più approfondito, Parlamento pensi a commissione”

L'aggiornamento del codice della strada prevede misure volte ad arginare il problema degli incidenti delle minicar: esame pratico di guida e obbligo di uso delle cinture. “Misure senz'altro condivisibili, ma non risolutive”, dice in una nota l'Aiscam, Associazione italiana sicurezza circolazione automezzi e moto.

“Per risolvere il problema delle Minicar – dichia Filippo Moscarini, presidente dell'Aiscam – bisognerebbe studiare approfonditamente gli aspetti tecnici di questi veicoli. Secondo il Codice, non sarebbero neanche omologabili perché l'art. 53 comma 4 parla esclusivamente di quadricicli per il trasporto di cose. Tuttavia, visto che ormai il mercato ha portato all'evoluzione in chiave di vetturette, riteniamo sarebbe il caso di studiare con maggiore attenzione le norme d'omologazione e le prescrizioni tecniche”.

Aiscam suggerisce al Governo e al Parlamento di creare di una commissione tecnica di studio sulle minicar. “Tra l'altro – continua Moscarini – come già fatto ormai molti anni fa per i motorini, in tale commissione si potrebbe mettere a punto una normativa antimanomissione, che renderebbe più difficile per ragazzi e meccanici l'aumento delle prestazioni di tali veicoli”.

fotne – notizie.virgilio.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Acquisto auto nuova: per il 50% degli europei con un motore a combustione

Tesla usata: quanto dura la garanzia del Costruttore?

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più