Sicurezza stradale: adeguamento degli spazi di fermata del trasporto pubblico

La Provincia di Macerata ha avviato un programma di adeguamento degli spazi di fermata del trasporto pubblico locale extraurbano lungo alcune strade provinciali.

30 marzo 2010 - 22:24

La Provincia di Macerata ha avviato un programma di adeguamento degli spazi di fermata del trasporto pubblico locale extraurbano lungo alcune strade provinciali.

L'iniziativa, a cui lavorano in collaborazione gli assessorati alla viabilità e ai trasporti, è inserita in un progetto per la sicurezza stradale. I due assessorati hanno individuato una serie di fermate extraurbane dove, oltre ad adeguare la segnaletica, si ravvisa l'esigenza di realizzare piazzole di sosta degli autobus e piazzole di attesa dei viaggiatori.

La Giunta provinciale, che a tale scopo ha previsto un intervento finanziario di 200 mila euro, ha ipotizzato tre diverse tipologie di interventi da realizzarsi sulla base delle condizioni delle strade, del traffico e degli spazi esistenti. Si va da un semplice miglioramento delle fermate con adeguamento della segnaletica, alla costruzione di piazzole rialzate per la salita e discesa dei passeggeri dai bus fino alla realizzazione di corsie di decelerazione e accelerazione degli autobus. Il primo di tali interventi è stato realizzato lungo la strada provinciale “Cingolana” nei pressi del bivio Camporota.

Il programma ne prevede altri quindici: a San Claudio di Corridonia (bivio viale Abbazia), Taccoli di San Severino, in contrada Mattonata di Recanati (nei pressi dello stabilimento Guzzini), Montelupone (bivio Becerrica), Pian di Pieca di San Ginesio, Abbadia di Fiastra, in contrada Osteria Nuova di Montefano, Acquacanina (lungo strada Fiastra – Bolognola), lungo viale Leopardi di Poggio San Vicino, a Civitanova Marche (nei pressi dell'ospedale lungo la strada per Civitanova Alta), inoltre Potenza Picena (Porta Galiziano), Camerino (ex statale 256 Muccese, loc. Torre del Parco) e Villa Sant'Antonio di Visso.

fonte – viverecivitanova.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Cupra Born elettrica al top nelle prove di Green NCAP

Sciopero 10 ottobre 2022

Sciopero 10 ottobre 2022 trasporto pubblico: orari e fasce garantite

Giovani al volante: perché non rispettano le regole?