SicurAUTO.it: pubblicati 10.000 articoli

Dopo tante informazioni che speriamo siano state utili agli automobilisti e ai lettori in generale, ne pubblichiamo una... assolutamente inutile!

21 dicembre 2011 - 11:14

Probabilmente pochi se ne sono accorti, ma ieri, 20 dicembre 2011, precisamente alle ore 7, SicurAUTO ha pubblicato il suo articolo n° 10 mila.

NUMERAZIONE AUTOMATICA – Il titolo del pezzo è “Parcheggiatori abusivi: nemmeno il Questore può fermarli” e l'onore di scriverlo e di firmarlo è toccato ad Antonio Benevento, il nostro esperto di questioni legali riguardanti il mondo dell'automobile. Lui, però non lo sapeva, poiché il sistema editoriale di SicurAUTO attribuisce la numerazione a ogni servizio in modo automatico e solo nel preciso istante della pubblicazione.

NON TRAGUARDI, MA PUNTI DI PARTENZA – Il risultato testimonia del continuo impegno di SicurAUTO, ormai ultradecennale, nel campo dell'informazione automobilistica, in particolare di quella riguardante il settore della sicurezza stradale, e giunge quasi al termine di un anno ricco di impegni e di idee che abbiamo trasformato in altrettanti servizi ai lettori. Per esempio, il nostro “Osservatorio Richiami” con le relative app per iPhone e per Android, il potenziamento del settore legale con il resoconto delle sentenze più significative che riguardano il mondo dell'auto e la seconda edizione del premio “SicurAUTO SafeBuy” attribuito alle auto più sicure della categoria, molto più impegnativa e completa della prima e della quale i lettori conosceranno presto i risultati. Siamo ovviamente fieri del lavoro svolto finora, e anche la pubblicazione dell'articolo n° 10.000 è per noi motivo di orgoglio, ma più che veri traguardi raggiunti, li consideriamo piuttosto altrettanti punti di partenza per arrivare a risultati ancora migliori. Come sempre, al servizio della buona infomazione e dei lettori.

1 commento

utente
14:47, 21 dicembre 2011

Complimenti per la costanza e serietà. E anche per aver fornito, finora, ai lettori dell'informazione trasparente senza influenze esterne.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Gli italiani fanno meno km degli altri automobilisti in Europa

Metano auto

Metano auto: aumento del contributo gestione bombole dal 1° ottobre

Come guadagnare un reddito extra dal proprio garage