Seat Mii Ecofuel e Federmetano insieme

La piccola Seat Mii a metano consuma 2,9 kg di gas ogni 100 km e non perde spazio per i bagagli

17 aprile 2013 - 20:13

Nel panorama desolato del mercato italiano, che vede contrarsi sempre di più le vendite, l'unico trend positivo è rappresentato dalle auto bi-fuel, quelle con doppia alimentazione benzina/GPL oppure benzina/metano. La Seat Mii Ecofuel è una delle poche vetture disponibile in Italia, che sfrutta la seconda soluzione. Infatti, il metano, rispetto al GPL, porta con sé il problema dello stoccaggio a bordo, visto che sono necessarie bombole molto pesanti e voluminose. Ma la Seat Mii, così come le cugine Volkswagen Up! e Skoda Citigo è stata pensata per accoglierle fin dal principio.

PARSIOMONIOSA PER NATURA – La Seat Mii Ecofuel è omologata con emissioni di 79 g/km e consumi di 2,9 kg di metano per 100 km. Il motore è lo stesso che equipaggia le altre Mii, cioè il tre cilindri 1.0, modificato per l'alimentazione a gas naturale. È dotato di serie del sistema di recupero dell'energia in frenata e del dispositivo Start/Stop. Eroga 68 CV e sviluppa 90 Nm di coppia massima tra 3.000 e 4.300 giri, consentendo alla piccola Seat di passare da 0 a 100 km/h in 15,8 s.

I SERBATOI NON RUBANO SPAZIO ALL'ABITACOLO – Il metano è stoccato in due serbatoi che, complessivamente, contengono fino a 11 kg di gas (equivalenti a 72 litri) e sono montati sotto il pianale. Il primo è collocato, insieme al serbatoio di riserva da 10 litri per la benzina, davanti all'asse posteriore, mentre il secondo occupa lo spazio normalmente destinato al vano della ruota di scorta. L'intero sistema per l'alimentazione a metano è stato integrato nella struttura della vettura, così la capacità di carico è la stessa delle altre Mii (min 238, max 951 litri).

L'ACCORDO CON FEDERMETANO – Per promuovere la piccola Mii, Seat ha scelto un partner strategico come l'associazione nazionale di distributori e trasportatori di gas metano, per dare vita a una partnership che favorisca una mobilità più rispettosa dell'ambiente e, ovviamente, risparmiosa. Una Mii Ecofuel personalizzata, sarà esposta presso i distributori di metano aderenti a Federmetano su tutto il territorio. I prezzi della Seat Mii partono da 11.700 Euro per la versione Reference e 13.150 Euro per quella Style. Inoltre, offerte personalizzate saranno riservate a tutti gli associati alla Federmetano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Volvo condivide i dati degli incidenti e si concentra sui crash test sulle donne

Toyota sceglie Nvidia sulla strada della guida autonoma

Gamma Audi, si rinnovano i motori di berline e station wagon