Sardegna: aumentano le auto senza assicurazione

Dal 2010 a oggi le violazioni al Codice che impone l'assicurazione obbligatoria sono aumentate del 40%. Molte le polizze false

2 maggio 2012 - 8:00

Dilaga anche in Sardegna il fenomeno delle auto prive di copertura assicurativa obbligatoria in violazione dell'art. 186 del Codice della Strada. La Polizia Stradale di Nuoro ha accertato un netto incremento di questo tipo di violazioni: nei primi quattro mesi di quest'anno le contravvenzioni sono state ben 94, con un aumento del 35% rispetto allo stesso periodo del 2011 e del 40% a paragone con il 2010.

FALSI ARTIGIANALI, MA ANCHE SOFISTICATI – Secondo il comandante della Polstrada nuorese, Raffaele Angioi, l'aspetto più preoccupante è però quello dei contrassegni d'assicurazione falsi, che non corrrispondono quindi ad alcuna polizza valida stipulata. Nel territorio di Nuoro ne sono stati scoperti sia della tipologia alquanto “artigianale”, quindi contraffatti in modo un po' grossolano e ad uso personale, sia di tipo più sofisticato, prodotti da organizzazioni che ne fanno oggetto di commercio.

ALTICCIO E NON ASSICURATO – Il comandante Angioi ha citato a questo proposito l'attività recente di una pattuglia del distaccamento di Ottana, che qualche giorno fa ha fermato sulla Strada Statale 131 Dcn (Diramazione centrale nuorese) una vettura con due occupanti che però non ha rispettato l'alt, fuggendo ad alta velocità. Gli agenti si sono lanciati all'inseguimento e l'hanno infine bloccata dopo quattro chilometri. Il conducente, sottoposto all'alcol test con l'etilometro, ha manifestato un tasso alcolemico nel sangue di 1,24 g/l e ha poi esibito un contrassegno assicurativo della compagna Milano Assicurazioni che ha insospettito gli agenti per alcune anomalie. Controlli più approfonditi hanno poi accertato che il documento era falso e che la vettura era priva di copertura assicurativa obbligatoria.

CONSULTATE ILSITO DELL'ISVAP – Circolare volontariamente con una vettura priva di copertura assicurativa comporta una sanzione da 798 a 3.194 euro, oltre al sequestro del veicolo. Quanto alle polizze false, diventa sempre più consigliabile, prima di sottoscriverne una, consultare l'apposita sezione del sito delll'Isvap per prendere visione delle imprese assicurative effettivamente autorizzate a proporre polizze RC auto in Italia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Toyota Aygo X Cross: sistemi di assistenza lenti nel test dell’alce

Kia Polonia: cartello su auto nuove, l’accusa dell’Antitrust

Incendi veicoli elettrici a Londra: +300% nel 2021