Salone di Ginevra 2013: Citroen Hybrid Air anticipa le future C3 e Picasso

La nuova C3 facelift ha presentato l'ibrido ad aria compressa, la tecnologia pulita senza batterie del gruppo PSA

11 marzo 2013 - 7:00

Il Salone dell'auto di Ginevra 2013 è il trampolino di lancio per la nuova tecnologia di propulsione idraulica ad aria compressa sviluppata in collaborazione con Peugeot. Il nuovo motore ibrido a benzina/aria compressa è stato presentato sulla rinnovata C3, mentre la Technospace ha anticipato le soluzioni tecnologiche della monovolume C4 Picasso in vendita dopo l'estate.

RESTYLING INTELLIGENTE – La Citroen C3 si rinnova nello stile, ponendo particolare attenzione alla tecnologia per il comfort, la sicurezza di guida e l'efficienza dei motori. Le soluzioni intelligenti ed efficaci, come il parabrezza Zenith più ampio restano, mentre il restyling conservativo ha introdotto le luci diurne a led DRL anteriori e la telecamera di retromarcia posteriore. I paraurti rielaborati con nuovi proiettori, fendinebbia e griglia anteriore donano alla C3 un volto più espressivo ma è sotto al cofano che si nasconde l'innovazione più attesa: il motore ad aria compressa. Già pronti per la produzione sono i nuovi motori benzina 3 cilindri 1.0 VTi 68 cavalli e 1.2 VTi 82, che promettono emissioni ridotte del 25% (99 e 109 g di CO2/km) e prestazioni aumentate del 15%. In attesa che il propulsore Hybrid Air sia pronto, a Ginevra la Nuova C3 si è proposta con 3 motori diesel con tecnologia micro-ibrida Start&Stop 1.4 e 1.6 eHDi FAP Airdream, da 90 a 115 cavalli con emissioni ridotte a 87 g di CO2/km.

IL FUTURO E' NELL'ARIA – Sviluppato in collaborazione con Peugeot e Bosch, il propulsore ibrido ad aria compressa, montato sulla C3 Hybrid Air esposta a Ginevra, è accreditato di un consumo di 2,9l/100 km e 69 g di CO2/km. La tecnologia Hybrid Air abbina un motore benzina Puretech a due motopompe idrauliche e una trasmissione automatica che utilizza un treno epicicloidale. Il sistema di stoccaggio dell'energia sotto forma di aria compressa è formato da due serbatoi posizionati sotto al pianale che lavorano a pressioni differenti. L'insieme è pilotato da un supervisore, che acquisisce le richieste del conducente per ottimizzare il dispendio di energia. Sono previste 3 modalità di funzionamento: una modalità Air a zero emissioni, una modalità benzina in cui interviene solo il motore termico e una modalità combinata che abbina la potenza del motore termico alla potenza dell'aria compressa.

LA C4 PICASSO SI NASCONDE – Il concept Technospace esposto al salone, nasconde in realtà le soluzioni pressoché definitive del monovolume compatto C4 Picasso, anticipandone contenuti tecnologici e scelte stilistiche innovativi. Il muso esprime una nuovo forma di stile, coniugata da fari anteriori a led piccoli e affilati, mentre la funzionalità delle ampie superfici vetrate e del parabrezza esteso sono ormai un marchio di fabbrica per il Costruttore francese. Nell'abitacolo l'interfaccia di guida si basa sul sistema Multicity Connect e due monitor ad alta definizione, uno da 7 pollici touchscreen, per comandare le funzioni di navigatore, climatizzatore e impianto audio, l'altro da 12 pollici, per visualizzare le informazioni di guida al posto dei classici quadranti analogici. Se l'impostazione dovesse rimanere inalterata, per agire semplicemente sulla ventilazione servirà più di un colpo d'occhio alla ricerca dei tasti touch, rischiando di distrarsi eccessivamente dalla guida: fermarsi sarà obbligatorio. La piattaforma modulare EMP2 (Efficient Modular Platform 2), condivisa con Peugeot, ospiterà motori dalle emissioni record di 98 g di CO2/km e dalle indiscrezioni abbiamo appreso che la versione definitiva della Picasso sarà disponibile non prima del prossimo ottobre 2013.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove: il prezzo giusto per gli italiani è sino a 30 mila euro

UNECE: nel 2023 due nuovi regolamenti per la sicurezza dei pedoni

stellantis modello distribuzione europa

Stellantis: le auto a basse emissioni più vendute in Italia nel 2022