Richiamo Audi: problemi agli airbag delle A4

Audi richiama le A4 per riprogrammare la centralina degli airbag. In caso d'incidente potrebbero non funzionare

4 novembre 2014 - 9:00

Audi AG ha predisposto in questi giorni una campagna di richiamo per le A4 berlina, Avant e allroad che dovranno tornare in officina per risolvere quello che sembrerebbe un bug del software di gestione degli airbag. In totale le auto ammonterebbero a circa 850 mila e tra queste sono coinvolte anche quelle vendute in Italia.

AUTUNNO SFORTUNATO PER GLI AIRBAG – La Casa auto di Ingolstadt ha annunciato il richiamo preventivo di tutte le Audi A4 Berlina, Avant e allroad prodotte dal 2012 fino ad ottobre 2014 per controllare il corretto funzionamento della centralina degli airbag. Il problema, secondo la rivista tedesca Auto Motor und Sport riguarderebbe circa 150 mila auto solo in Germania potenzialmente affette dal problema di cui Audi si sarebbe accorta durante alcune verifiche interne. In realtà però la verifica dovrà essere eseguita anche sulle auto vendute in Italia, da quanto ci ha spiegato l'Ufficio Stampa Audi contattato da SicurAUTO. Il richiamo Audi si verifica proprio mentre il più grande produttore di airbag giapponese ha costretto diverse Case auto al mega richiamo dei modelli equipaggiati con gli airbag Takata.

AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE NECESSARIO – Secondo le indiscrezioni circolate, il software della centralina che gestisce il funzionamento degli airbag delle A4 potrebbe inibirne il funzionamento in caso d'incidente oppure non consentire un'attivazione corretta. Per questo motivo le auto coinvolte nel richiamo dovranno recarsi in officina per riprogrammare la centralina con un software aggiornato. Il rischio che gli airbag possano non funzionare correttamente non è da sottovalutare, visti i molteplici casi di airbag difettosi che i lettori ci segnalano costantemente, tuttavia, la Casa auto tedesca ci ha informato che i clienti saranno contattati direttamente e invitati a recarsi in concessionaria. “L'intervento gratuito consisterà nell'aggiornamento del software della centralina elettronica degli airbag in circa 30 minuti” ha chiarito l'Ufficio Stampa Audi.

SERVIZIO RICHIAMI – Per tenersi aggiornati su tutti i richiami Audi continuate a seguire l'Osservatorio dei richiami. L'”Osservatorio Richiami” di SicurAUTO.it è un servizio unico in Italia che monitora tutti i richiami tecnici per l'eliminazione di difetti di produzione o di progettazione riguardanti la sicurezza che interessano i veicoli circolanti. Ideato già ad agosto, l'Osservatorio è stato sviluppato e migliorato prima di essere diffuso al largo pubblico. Sono già disponibili anche le due App, iPhone e Android, per consultarlo in mobilità. Solo nelle applicazione per Smartphone sono disponibili i report con gli ultimi richiami pubblicati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ASPI nuove colonnine di ricarica

ASPI: 400 nuove colonnine di ricarica da febbraio 2021

Tempi di guida e riposo degli autisti

Tempi di guida e riposo degli autisti di autobus extraurbani

Visione notturna: come funziona il sistema Night Vision Peugeot