Renault Laguna: la gamma Model Year 2012

Rinnovata la gamma della vettura francese, proposta anche nella variante station wagon allo stesso prezzo della berlina

5 marzo 2012 - 12:49

Renault ha comunicato il listino prezzi e le caratteristiche tecniche della Laguna Model Year 2012, proposta nelle varianti berlina e station wagon SporTour. La versione entry level è rappresentata dalla motorizzazione 1.5 dCi da 110 CV che, grazie alle emissioni di soli 109 g/km di CO2, appartiene alla gamma a basso impatto ambientale denominata 'eco2'. Questa versione è proposta in abbinamento all'allestimento Nav, al prezzo base di 26.200 euro. La dotazione di serie comprende la garanzia di 3 anni o 100.000 km, il climatizzatore automatico bi-zona, il volante in pelle a tre razze regolabile in altezza e profondità, il computer di bordo, la cornice cromata dei vetri laterali, il pomello del cambio in pelle, l'autoradio MP3 con 8 altoparlanti e subwoofer, il navigatore integrato Live Tom Tom e gli specchietti retrovisori elettrici sbrinanti con lato conducente asferico e in tinta con la carrozzeria. La variante SporTour, proposta allo stesso prezzo della Laguna berlina, prevede anche le barre satinate sul tetto, il sistema di abbattimento rapido dei sedili posteriori Easy Break, i ganci appendi borse e i vani portaoggetti chiusi sopra i passaruota.

DOTAZIONE DI SICUREZZA BASE – Già dalla versione base, la dotazione di sicurezza della Renault Laguna Model Year 2012 comprende ABS, ESP, accensione automatica dei fari e dei tergicristalli, airbag conducente e passeggero autoadattivi, airbag laterali anteriori torace-bacino, airbag a tendina anteriori e posteriori, assistenza al parcheggio posteriore, regolatore di velocità Cruise Control, fari fendinebbia, freno di stazionamento assistito, funzione See Me Home che mantiene per bereve tempo l'accensione dei fari anche dopo lo spegnimento dell'auto, poggiatesta anteriori anticolpo di frusta e sistema Isofix nei sedili laterali posteriori.

LE ALTRE VERSIONI – La gamma della Laguna 2012 comprende anche la versione nell'allestimento Energy, l'unica con il dispositivo Start&Stop abbinato al propulsore 2.0 dCi da 150 CV. Questa versione costa 29.200 euro e, rispetto alla versione in allestimento Nav, prevede anche i cerchi in lega Tenerife da 17 pollici, lo specchio retrovisore interno fotocromatico e il bracciolo posteriore con due portalattine. La versione 4Control, invece, è dotata del telaio a 4 ruote sterzanti ed è disponibile con il motore 2.0 dCi da 150 CV e costa 30.700 euro, ma anche con le unità 2.0 dCi da 175 CV con cambio automatico Proactive e 2.0 dCi da 180 CV proposte entrambe al prezzo di 32.500 euro. La dotazione di serie delle versioni 4Control comprende anche i cerchi in lega Interlagos da 18 pollici con razze cromate, il parabrezza a controllo termico e gli specchi retrovisori esterni elettrici con lato conducente asferico e richiudibili elettricamente alla chiusura.

IL TOP DI GAMMA – Infine, al top di gamma si pone la versione nell'allestimento Initiale, proposta al prezzo di 32.200 euro con il motore 2.0 dCi da 150 CV e al prezzo di 34.000 euro con il propulsore 2.0 dCi da 175 CV in abbinamento al cambio automatico Proactive. La dotazione di serie comprende il sistema Parking Radar posteriore e anteriore, la cartografia Europa per il navigatore satellitare, i cerchi in lega Celsium da 18 pollici, dettagli della plancia in nero lucido con cuciture a contrasto, gli specchi retrovisori esterni elettrici con memorizzazione, interni in pelle con sedili anteriori riscaldabili e regolabili elettricamente, tappetini specifici, vernice metallizzata e impianto audio Bose Sound System con autoradio MP3 e 9 altoparlanti più presa USB.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SicurAUTO.it al convegno sulla sicurezza delle batterie al Litio

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona