Renault Italia consegna le prime due Fluence Z. E.

La casa francese ha compiuto un altro passo avanti nel progetto di "elettrificazione" della mobilità italiana consegnando i primi due esemplari di Fluence Z. E., la sua berlina a batteria

26 luglio 2011 - 9:01

Le vetture sono state prese in consegna, rispettivamente, dal sindaco di Brescia, Adriano Paroli, e da Vittorio Cinquini, vice-presidente del Consiglio di Gestione di A2A, la nota utililty dell'energia che è partner strategico nel progetto di mobilità elettrica di Renault. I due dirigenti hanno ricevuto le chiavi delle vetture da Jacques Bousquet, presidente di Renault Italia.

13 VEICOLI IN FLOTTA – Con la consegna delle due Fluence Z. E, salgono a 13 i veicoli elettrici Renault della gamma Z. E. circolanti a Brescia (ci sono anche 11 Kangoo), la città che, insieme a Milano, Renault ha scelto per la sperimentazione dei suoi veicoli a batteria in vista del loro lancio commerciale in grande stile previsto per il prossimo novembre. Oltre alla Fluence, saranno disponibili altri tre veicoli della gamma Z. E.: Twizy, Kangoo-Kangoo Maxi e Zoe, con quest'ultimo che, probabilmente, per non sovrapporsi alla Nissan Leaf, altro veicolo tutto-elettrico proposto dalla casa nipponica parte del gruppo Renault, verrà presentato in un secondo tempo.

PARTNER PUBBLICI E PRIVATI – A partecipare al progetto pilota della mobilità elettrica Renault sono alcune aziende pubbliche e private che hanno sede o interessi rilevanti nell'area bresciana. A parte A2A, vi sono anche Aprica (una partecipata A2A attiva nel settore della raccolta e nel trattamento dei rifiuti a Brescia), la Fondazione Poliambulanza (prestazioni sanitarie), gli Spedali Civili (azienda ospedaliera pubblica), l'Associazione degli industriali bresciani (parte di Confindustria), I Monaci Sotto le Stelle (ristorazione), Palazzoli (materiale elettrico), Cembre (elettromeccanica) e, infine, il Comune di Brescia.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto elettriche: in Germania il crollo peggiore di tutta l’Europa

Noleggio autobus con autista: servizi, prezzi e preventivo gratis

Move-In Emilia Romagna

Move-In Emilia Romagna: come funziona dal 1° gennaio 2023