REGGIO EMILIA: “Autostop K2” agli incroci per chi brucia il rosso

REGGIO EMILIA, 6 febbraio 2006 - Attenzione al semaforo rosso. Da domani entrerà in funzione, in 12 incroci di Reggio Emilia, il 'documentatore fotografico', la strumentazione elettronica che...

7 febbraio 2006 - 8:34

REGGIO EMILIA, 6 febbraio 2006 – Attenzione al semaforo rosso. Da domani entrerà in funzione, in 12 incroci di Reggio Emilia, il 'documentatore fotografico', la strumentazione elettronica che consente di fotografare i veicoli che transitano con il rosso al semaforo e, quindi, di accertare e sanzionare l'infrazione.

E' il risultato di una mozione approvata in consiglio comunale nel dicembre scorso, presentata per aiutare la polizia municipale negli accertamenti di questo tipo di infrazione. Annarita Salsi, assessore alla sicurezza, ha precisato che questa misura 'è stata preceduta da una comunicazione capillare, perchè lo scopo di questa iniziativa non è l'incremento delle sanzioni, ma il miglioramento del comportamento degli automobilisti', come dimostra l'installazione della segnaletica non obbligatoria che avverte l'autista della presenzadel rilevatore.

Alla conferenza stampa odierna è intervenuto anche il comandante della polizia municipale Antonio Russo: 'chi passa con il rosso intercorre nella sanzione prevista dal Codice della Strada, che prevede una multa pecuniaria da 138 a 550 euro e la decurtazione di 6 punti sulla patente'.

Autostop K20, questo il nome dell'apparecchiatura, non funzionera' a ciclo continuo, ma 'prevede la presenza diagenti della municipale, non necessariamente in divisa, che ne controllino il funzionamento- continua il comandante della Pm- e già con l'installazione della segnaletica che avverte la presenza del rilevatore abbiamo constatato una diminuzione delle infrazioni'.

Per dotarsi di questa apparecchiatura, omologata dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, il Comune di Reggio Emilia ha speso 7mila euro per il rilevatore e 23mila euro per le opere di predisposizione degli impianti semaforici.

I 12 incroci interessati all'installazione dei 19 Autostop K20 sono: piazzale Duca D'Aosta (3 paline), viale Timavo/via Magenta (1), viaCeccati/viale Timavo(1), piazzale Diaz(1), viale dei Mille/via Simonazzi (1), piazzale Tricolore (3); viale Piave7via Eritrea (1), vialeIsonzo/via Nobili(1), viale Isonzo/viale Regina Elena (2), via Rivoluzione d'Ottobre/ via Martiri della Bettola(3), passaggio pedonale diviale del Partigiano (1), passaggio pedonale di via Hiroshima/via Brigata Reggio (1).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)