3 Commenti

D
18:01, 19 Settembre 2012

In realtà, anche con il tacito rinnovo l'automobilista sbadato rimane scoperto, in quanto in mancanza di pagamento del premio l'articolo 1901 cc prevede la sospensione dell'efficacia della garanzia assicurativa, fermo il diritto dell'assicuratore di farsi pagare (anche per il periodo in cui l'automobilista sbadato non era coperto).Quindi con il rinnovo tacito si è obbligati a pagare il premio, ma se accade un sinistro tra il giorno di decorrenza della copertura e il giorno in cui il premio è effettivamente pagato l'assicuratore non sarà tenuto al pagamento dell'indennizzo….RICORDATEVI DI PAGARE TEMPESTIVAMENTE I PREMI.

mario
11:05, 2 Marzo 2013

buongiorno!vorrei sapere come devo comportarmi:mi e' scaduta l' annualita' di un autocarro (30q) il 17/10/12,mi e' arrivato l' attestato di rischio, e' non ho rinnovato il contratto di polizza, avendo la macchina inutilizzata e ferma nella mia propieta' privata, per chiusura dell'azienda!a oggi data in cui vi scrivo mi vedo recapitare una lettera da un agenzia recupero creditiche mi intima di pagare la poliza del 2013 compreso spese accessorie!MA NON VI ERA LA LEGGE CHE ALLA SCADENZA DELL' ANNUALITA'NON SI ERA OBBLIGATI A DARE LA DISDETTA?e si poteva conservare l' attestato di rischio per 5 anni?se potreste aiutarmi a venirne a capo, vi sarei grato!cordialita'!

Redazione
15:03, 2 Marzo 2013

Sig. Mario,la invitiamo a formulare la sua richiesta sul nostro forum, nella sezione Incidenti auto o moto, info e problemi con le Assicurazioni, affinchè possa essere visionata dai nostri esperti consulenti.cordiali saluti,Redazione SicurAUTO.it

X