RC auto: il 12% non la rinnova per la crisi

Ecco un simbolo della crisi: per risparmiare, su 100 RC auto scadute, ben 12 non vengono rinnovate

2 luglio 2012 - 6:00

Su 100 automobilisti, ben 12 non hanno rinnovato la RCA: è quanto emrge da uno studio realizzato dal comparatore online cercassicurazioni.it. Ed è la prova che le famiglie italiane fanno fatica ad arrivare a fine mese, cercando di tagliare su tutte le spese possibili.

COSTI DI GESTIONE – Infatti, in Italia sono circa 35 milioni le polizze assicurative relative ad autoveicoli a uso privato. Su 100 di queste queste polizze, secondo la ricerca, ogni anno 12 non vengono rinnovate: le motivazioni sono il cambio di Compagnia assicurativa e il fatto che il veicolo sia stato venduto o rottamato. Cercassicurazioni.it ha recentemente condotto un sondaggio su un ampio campione di clienti che nella primavera del 2012 hanno deciso di non rinnovare l'assicurazione auto. È stato rilevato un dato preoccupante: una parte significativa degli intervistati ha deciso che nell'anno 2012/2013 terrà la propria auto parcheggiata in uno spazio privato (box, giardino) per non dovere sostenere gli elevati costi di gestione del mezzo (carburante, Assicurazione, mantutenzione ordinaria e straordinaria e altre voci di spesa).

LE RAGIONI DELLE DISDETTE – In dettaglio, più di due su tre hanno dichiarato di avere cambiato Compagnia, in genere per risparmiare o per insoddisfazione nei confronti del servizio ricevuto l'anno precedente; quasi uno su cinque ha venduto o rottamato l'auto; più di uno su 10 ha dichiarato di possedere ancora la macchina, ma di averla tolta dalla pubblica circolazione. “Il dato riguarda in maniera uniforme clienti sia del Nord che del Sud Italia – commenta Emanuele Anzaghi, fondatore di cercassicurazioni.it -. È un fenomeno nuovo e preoccupante, che conferma il trend negativo del mercato automobilistico: dopo il crollo delle immatricolazioni di auto nuove e la riduzione dei chilometri percorsi annualmente, ora alcuni consumatori come estrema ratio, a fronte di costi di gestione del mezzo sempre più elevati e di un mercato dell'usato anch'esso in flessione, sospendono la circolazione dell'auto in attesa di tempi migliori”.

PERICOLI – Attenzione però: se la macchina senza RCA, ferma in box, è in regola, in caso d'emergenza non va assolutamente usata in spazi pubblici. La Legge vieta infatti di circolare senza RC auto, e chi causa un incidente senza copertura assicurativa deve pagare i danni di tasca propria. I rischi sono elevati; la Corte dei conti ha appena comunicato che il Fondo vittime della strada (interviene, fra l'altro, se un'auto senza RCA causa un incidente) è in rosso di 71,6 milioni di euro nel 2010, come diretta conseguenza dei 3,5 milioni di veicoli senza polizza in Italia. Un numero che pare proprio sia destinato a salire negli anni a venire…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Sinistro catastrofale

Sinistro catastrofale: che cos’è e come viene gestito

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”