Ravenna – Quante infrazioni al volante

Tra auto abbandonate, conducenti imprudenti e assicurazioni scadute. Tutti i controlli della polizia municipale dei giorni scorsi

5 febbraio 2010 - 0:00

Tra auto abbandonate, conducenti imprudenti e assicurazioni scadute. Tutti i controlli della polizia municipale dei giorni scorsi

RAVENNA – Nel corso dei controlli di ieri mattina due pattuglie della Polizia Municipale, Nucleo Vigilanza di Quartiere, hanno posto sotto sequestro due veicoli in quanto privi di copertura assicurativa. Si tratta di una Mercedes, fermata in via Trieste, e una Fiat controllato in via D'Azeglio. Dalle indagini svolte tramite la centrale operativa, la Fiat è risultata rubata e la persona al volante è stata denunciata a piede libero. Per entrambi i conducenti è scattata inoltre una sanzione amministrativa pecuniaria di 779 euro ai sensi dell'articolo 193 del codice della strada.

Auto abbandonate tra Lido Adriano e Punta Marina. E' proseguito nei giorni scorsi l'intervento di rimozione di mezzi abbandonati da parte della ditta incaricata dalla Municipale. Questa volta il servizio ha rimosso due auto Lido Adriano e una a Punta Marina terme con il supporto di una pattuglia del nucleo vigilanza di quartiere, aliquota mare.

In moto senza patente. Sempre a Punta Marina, nell'ambito del servizio di controllo e monitoraggio del territorio, il personale operante ha fermato il conducente di un ciclomotore, privo di titolo di guida, poiché sospeso dal 31 marzo 2008.
Il trasgressore, M.G., cittadino italiano, di 28 anni, residente a Punta Marina, veniva quindi segnalato alla locale Prefettura. La patente gli è stata revocata e il mezzo è stato sequestrato per tre mesi, con una sanzione amministrativa di 1.442 euro.

Furbetti del parcheggio. Ieri sera, 10 agenti, coordinati da due ufficiali ed un funzionario, sono intervenuti al quartiere Sant'Agata, ai Giardini Speyer e in via Gulli per controlli sulla sicurezza. il perimetro si è esteso dalle 18 a mezzanotte all'esterno della città, più precisamente nelle località di Villanova, Piangipane e Porto Fuori, dove venivano sanzionati 5 veicoli, che sostavano sulla pista ciclabile.

Etilometro e autovelox. A Fosso Ghiaia e Savio sono proseguiti i controlli per la sicurezza stradale con apparecchiature etilometro e telelaser nonché di pretest alcolblow in dotazione. Sono stati controllati 25 veicoli ed altrettanti conducenti, nessuno dei quali è risultato positivo all'assunzione di sostanze alcoliche. Per due conducenti sono state elevate le sanzioni previste per velocità pericolosa e dispositivi di illuminazione non funzionanti.

 

fonte

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)