2 commenti

Aformations
4:23, 29 febbraio 2020

Regime applicabile ai veicoli esportati dal 1° gennaio 2020 Per I veicoli esportati dal 1° gennaio 2020 la richiesta di radiazione deve essere presentata prima della effettiva esportazione del veicolo all’estero. In tal caso, per poter essere radiato, e necessario che il veicolo sia stato sottoposto a revisione con esito positivo da non oltre 6 mesi dalla data di richiesta della cancellazione.

adri
21:25, 27 ottobre 2014

che legge idiota partorita da un legislatore piu idiota vedo,….si potrà radiare il veicolo solo dopo la visura della nuova carta di circolazione dello stato estero dove si vuol vendere l'auto,cosi ci si ritrova con il veicolo che ha 2 immatricolazioni contemporaneamente…..e poi lo stato estero che provvede a nuova immatricolazione,non vorrà prima vedere se il veicolo è stato radiato nel paese di provenienza?