Puglia – Incidenti stradali una vittima al giorno

353 NEL 2008 Sono i decessi sulle strade accertati dalla Regione. Lieve flessione rispetto al 2008. Loizzo: "Numeri tragici destinati a diminuire".

14 febbraio 2010 - 0:00

353 NEL 2008 Sono i decessi sulle strade accertati dalla Regione. Lieve flessione rispetto al 2008. Loizzo: “Numeri tragici destinati a diminuire”.

Ogni giorno in Puglia mediamente muore una persona in un incidente stradale: la maggior parte sono conducenti dell'auto, mentre l'8 per cento dei decessi riguarda i pedoni, e 56 ogni giorno sono i feriti. Sono alcuni dei dati emersi ieri nel convegno organizzato per illustrare le scelte della Regione nell'ambito della seconda giornata regionale sulla sicurezza stradale. Nel 2008 in Puglia gli incidenti stradali sono stati complessivamente 12.024, i feriti sono stati 20.259, i morti 353 (366 nel 2007, 409 nel 2006). “Si tratta di numeri tragici ma destinati a diminuire nel tempo grazie alle politiche sulla sicurezza stradale messe in campo dalla Regione Puglia – ha detto l'assessore regionale ai Trasporti, Mario Loizzo – abbiamo sviluppato una grande mobilitazione, tra scuole, enti locali, famiglie, associazioni di volontariato e anche gestori delle discoteche”. L'esecutivo pugliese ha stanziato in totale 15 milioni di euro in favore della messa in sicurezza delle strade, per la dotazione di infrastrutture e per i progetti con le scuole destinati alla sensibilizzazione tra i giovani. In particolare 1 milione e 800mila euro in 3 anni sono stati messi a disposizione dell'educazione stradale, che ha coinvolto 200 scuole in tutta la regione. Al centro del dibattito anche la mobilità lenta e le strategie in atto per il rispetto della legalità.

Misure straordinarie per Torre a Mare

Autovelox fisso, limite di velocità innalzato da 50 a 70 chilometri orari, potenziamento dell'illuminazione stradale e nuova cartellonistica con dieci pannelli elettronici per informare gli automobilisti in tempo reale su eventuali incidenti e lavori in corso. Questo il pacchetto d'interventi per rendere più sicuro il tratto stradale della tangenziale di Bari che va da Torre a Mare a San Giorgio. Gli interventi dovrebbero essere portati a termine entro un mese.

 

fonte – city.corriere.it

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020