Proposta di legge, più severità per chi provoca incidenti.

Il 5 febbraio verrà presentata una proposta di legge del Pdl e, in particolare, dell'onorevole Gabriella Carlucci, per l'introduzione di modifiche al Codice penale in materia di alcune violazioni...

3 febbraio 2009 - 18:04

Il 5 febbraio verrà presentata una proposta di legge del Pdl e, in particolare, dell'onorevole Gabriella Carlucci, per l'introduzione di modifiche al Codice penale in materia di alcune violazioni del Codice della strada.

La proposta prevede che l'imputato di omicidio colposo o di lesioni personali colpose per reati commessi in violazione delle norme sulla circolazione stradale possa richiedere il giudizio abbreviato e la conseguente applicazione della pena soltanto previo il consenso della persona offesa che si sia costituita parte civile nel processo.

In questo modo, secondo i firmatari della proposta, viene dato a chi ha patito un danno la possibilità di partecipare a pieno titolo a un processo penale dal quale altrimenti sarebbe escluso. Inoltre, il testo inasprisce le sanzioni previste nei casi di violazione della segnaletica stradale, del cambio di direzione, del sorpasso e del mancato possesso dei documenti di circolazione e di guida.

Infine, la proposta impone l'obbligatorietà in materia di accertamenti del tasso di alcolemico e della presenza di stupefacenti.

Fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Brand auto: oltre 1 su 2 ricompra Toyota. La classifica 2022

Polizze RC auto 2022: solo il 14,4% sono stipulate online

FIA lancia Drive with Care per la sicurezza stradale nel mondo