Questo sito contribuisce alla audience de

Pneumatici invernali: è possibile montarne solo due?

I nostri test su neve l'hanno già dimostrato: montare le gomme invernali solo sulle ruote motrici è una pessima idea che può costare cara

Pneumatici invernali: è possibile montarne solo due?
Il numero di quesiti che riceviamo dai lettori sugli argomenti legati agli pneumatici invernali aumenta in modo inversamente proporzionale al calo delle temperature atmosferiche che preludono alla caduta dei primi fiocchi. Ma ci sono domande che si ripresentano con maggiore frequenza di altre.

UN CODICE LACUNOSO

Una delle domande che riceviamo spesso è legata a una lacuna del Codice della Strada e della Direttiva 92/23/CEE, che non fornisce indicazioni sull'obbligo o meno di montare le gomme invernali solo sull'assale delle ruote motrici o anche sull'altro. Insomma, la normativa non affronta il problema nell'art. 6 comma 4 del Codice della Strada, il quale dice semplicemente che l'ente proprietario della strada "può prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio", né nell'art 122 comma 8 del suo Codice di esecuzione e attuazione, il quale tratta della necessaria segnaletica che va posta sulle strade dove tale obbligo è in vigore. Logico, quindi, che le perplessità degli automobilisti rimangano: in fase di acquisto delle gomme invernali, è meglio comprarne quattro e spendere il doppio o ne bastano due? E se il gommista suggerisce la prima soluzione è perché vuole guadagnare troppo oppure sta semplicemente dando un consiglio utile alla sicurezza stradale?

ANOMALIE CON OGNI TIPO DI TRAZIONE

Il nostro consiglio è di non contare sulla vaghezza del Codice, che non tratta questo aspetto e non impone nulla (quindi nessuno potrà sanzionarvi se usate solo due gomme invernali sullo stesso asse), è di acquistare senz'altro quattro pneumatici invernali per montarli tutti. Le nostre convinzioni derivano da specifici test svolti su terreno innevato, dove le vetture guidate, una a trazione anteriore con gomme invernali montate solo davanti e l'altra a trazione posteriore che le aveva solo dietro, hanno dimostrato entrambe un comportamento decisamente anomalo e scarsamente controllabile. La prima, un'Alfa Romeo Giulietta, ha manifestato un'accentuato sovrasterzo (quindi, la tendenza a "chiudere" le curve) già a 30 km/h, intraversandosi con preoccupante facilità. L'altra, una Jaguar XKR, ha mostrato al contrario la tendenza a sottosterzare (cioè ad "aprire" le curve), seguendo le traiettorie curvilinee impostate solo con grande difficolta. Inutile sottolineare che quando abbiamo provato entrambe le vetture con tutte e quattro le gomme invernali, correttamente montate, il loro comportamente è cambiato, come si usa dire, "da così a così". In meglio, ovviamente. Domanda: vale la pena dimezzare il costo delle gomme e raddoppiare i rischi di fare danni ben maggiori? Per di più va ricordato che, in caso d'incidente; si rischia la rivalsa dell'assicurazione che potrebbe appellarsi al fatto che la vostra auto non era sufficientemente sicura per essere guidata su neve o fondo ghiacciato; si rischia di essere sanzionati ai sensi dell'articolo 79 del CdS poichè "i veicoli a motore ed i loro rimorchi durante la circolazione devono essere tenuti in condizioni di massima efficienza, comunque tale da garantire la sicurezza" (multa da 78 a 311 Euro).
Video molto eloquente, a fine filmato la Giulietta con 2 sole gomme invernali all'anteriore
Att.ne!!!  Volete conoscere davvero tutto sugli pneumatici invernali e le catene da neve? Dalle norme del Codice della Strada alle domande più frequenti? Allora leggete questo interessante articolo: Pneumatici invernali e catene da neve: la guida completa

Pubblicato in Pneumatici Auto il 17 Novembre 2011 | Autore: Riccardo Celi


Commenti

999qqq il giorno 17 Novembre 2011 ha scritto:

in effetti non ha senso montare solo due gomme e può diventare pericoloso. Purtroppo non tutti riescono a permettersi un treno di gomme di questi tempi. suggerisco un acquisto on line cosi si risparmia mediamente un 30 % io utilizzo gommadiretto da anni e non ho mai avuto problemi http://gommadiretto.blogspot.com/

luca il giorno 01 Dicembre 2011 ha scritto:

ma allora se monto le catene dovrei montarle su tutti gli assi? perchè con gli pneumatici invernali ci vogliono su tutti gli assi! mi sembra un contro senso

andrea marchionni il giorno 11 Ottobre 2012 ha scritto:

la mia panda del 92 (non la 4x4) sulla neve bastano 2 gomme da neve sull anteriore, provate anche al posteriore non servono a niente, partendo dal idea che non vai in giro a fare gare sulla neve e quando la strada e' brutta vai piu' adagio.

Roberto il giorno 20 Dicembre 2012 ha scritto:

Viene da se che poter montare 4 pneumatici invernali possano garantire una sicurezza maggiore ma visto il prezzo (esagerato) ed in virtù del fatto che le catene si montano solo sulle ruote motrici non si può imporre di montare un treno di invernali. Visto che si può circolare con le motrici catenate non vedo perchè con le invernali sulle ruote motrici si sarebbe pericolosi.

Daniele Castellazzi il giorno 06 Gennaio 2013 ha scritto:

Io ho due autovetture come la maggioranza degli Italiani. Siamo tutti un po' attenti alle cazz. varie, tipo ultimo tipo di cellulare o altre cose simili e sulle norme non sappiamo nulla:"....io ho sentito che bisogna.......mi hanno detto che si fa così, o cosà..." Mai nessuno che citi una norma specifica. Spero che le forze che fanno servizio sulla strda non abbiano la stessa mentalità. Comunque dove una Legge non specifica chiaramente una cosa, é inutile affermare cose che non sono scritte da nessuna perte. Né nelle orinanze provinciali nè nel codice della strada viene specificato che bisogna montare le gomme termiche su tutte le ruote. Quindi , visto che che la norma dice che bisogna montare i dispositivi antisdrucciolevoli, io li ho montati solo su due ruote, quelle motrici, su un'autovettura e sull'altra ho acquistato le catene. Stop e che non mi rompano.......spero che simo uniti su questa cosa altrimenti ce lo mettranno sempre .......

roberto pinzuti il giorno 19 Ottobre 2013 ha scritto:

Ma,per chi viaggia in città, che senso ha montare quattro gomme da neve?L' obbligo dovrebbe esserci per chi percorre strade di montagna. Io le monto solo sulla trazione nel caso che la polizia mi fermasse sarei sansionato?

Daniele il giorno 19 Ottobre 2013 ha scritto:

@roberto pinzuti Non incorreresti in nessuna sanzione, come peraltro specificato nell'articolo (Il nostro consiglio è di non contare sulla vaghezza del Codice, che non tratta questo aspetto e non impone nulla (quindi nessuno potrà sanzionarvi se usate solo due gomme invernali sullo stesso asse)

La Rambla il giorno 04 Gennaio 2014 ha scritto:

Ma scusate, nessuno di voi ha a cuore la propria sicurezza? Io non metteri le scarpe con le suole di cuoio a gennaio ed allo stesso modo non esiste circolare con l'auto equipaggiata con 2 gomme estive e due invernali. Per quanto riguarda i costi vi ricordo che avere due treni di gomme non aumenta il costo negli anni ma anzi, mantenedole sempre girate e controllate, allungano la vita delle stesse. Diciamo che dovendo scegliere tra l'ultimo Iphone oppure 4 gomme invernali che mi garantiscono sicurezza a me ed ai miei figli, ho scelto la seconda strada.

Daniele G. il giorno 05 Gennaio 2014 ha scritto:

dovendo scegliere tra l'ultimo Iphone oppure 4 gomme invernali che mi garantiscono sicurezza a me ed ai miei figli, ho scelto la seconda strada.
Parole sante. Il problema è che tanti antepongono la propria immagina alla sicurezza propria e altrui (figli e moglie). Anni fa si preferiva acquistare come optional i cerchi in lega o l'autoradio integrata nella plancia piuttosto che l'airbag lato passeggero.


Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri