Pirelli Cinturato P7 Blue: è già record. Subito l'etichettatura AA

Bassa resistenza al rotolamento e ridotti spazi di frenata sul bagnato, il nuovo prodotto Pirelli avrà la doppia "A"

6 giugno 2012 - 18:35

Pirelli ha presentato alla Fiera internazionale dello pneumatico di Essen il nuovo Cinturato P7 Blue, prodotto sviluppato per assicurare alle auto di media cilindrata: elevato chilometraggio, spazi di frenata ridotti e bassa rolling resistance. Grazie ad un buon equilibrio delle prestazioni il nuovo pneumatico Pirelli conquista già un primato: la doppia AA nella nuova etichettatura europea.

GIA' SUL MERCATO – L'ultimo nato in casa Pirelli é già disponibile sul mercato con le prime 11 misure (saranno 16 entro il 2012) e va ad affiancarsi al Cinturato P7 con cui condivide l'approccio ecologico e l'affidabilità delle prestazioni (è uno dei pneumatici più apprezzati dalle comparative indipendenti). In particolare, i ricercatori Pirelli hanno sviluppato il Blue migliorandone notevolmente l'aderenza sul bagnato e mantenendo bassa la resistenza al rotolamento, ottendendo un prodotto in grado allo stesso tempo di assicurare alla vettura un elevato chilometraggio. Cinturato P7 Blue si aggiudica AA e – solo in alcune misure – AB, confermando così l'elevato contenuto tecnologico del segmento premium Pirelli cui appartiene.

ETICHETTA POSITIVA, MA ATTENZIONE – “L'etichetta degli pneumatici è un'opportunità per il consumatore poichè consente di conoscere tre importanti indicatori – rolling resistance, noice e wet braking – utili per la valutazione e la scelta delle gomme, ma allo stesso tempo, resta insufficiente per comprenderne le caratteristiche complessive – afferma Maurizio Boiocchi, Chief Technical Officer di Pirelli. La corretta valutazione di uno pneumatico deve tener presente anche di altri parametri, quali frenata su asciutto, tenuta su asciutto e bagnato, sia in curva, sia su rettilineo. L'etichetta non contempla tra gli indicatori la ricostruibilità e il chilometraggio, fondamentali per gli pneumatici truck, nè fa alcun riferimento a criteri specifici per gli pneumatici invernali. Resta, pertanto, imprescindibile in fase di acquisto di uno pneumatico il consiglio del rivenditore specializzato che può orientare al meglio il consumatore secondo le diverse esigenze”. Idee molto simili a quelle di Fabio Bertolotti, presidente di Assogomma, che abbiamo intervistato qualche giorno fa proprio su questo tema (leggi qui).

LO PROVEREMO A VALENCIA – Pirelli assicura che il nuovo Cinturato P7 Blue è il risultato delle tecnologie derivate dalla esperienza in Formula Uno. Con la F1 Cinturato P7 Blue condivide, oltre al nome (le gomme da bagnato in formula uno sono appunto colorate di Blu), il processo di calcolo e modellizzazione, ovvero la fase nella quale lo pneumatico viene ideato e sviluppato con l'aiuto di sofisticati modelli matematici che consentono di prevederne le prestazioni e le reazioni in tutte le condizioni. Uno pneumatico promettente che avremo modo di provare in anteprima assoluta a Valencia il prossimo 21 giugno, girando proprio sul circuito che 24 ore dopo sarà teatro del Gran Premio d'Europa. Restate sintonizzati.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)

Move-in Milano: come chiedere la deroga per gli accessi in Area B