Patente: le novità previste per punti e scooter

In fase di lavorazione il nuovo decreto legge per regolamentare alcune delle nuove norme sul Codice della Strada. Innanzitutto, dopo la pronuncia della Corte Costituzionale che ha dichiarato...

23 giugno 2005 - 9:05

In fase di lavorazione il nuovo decreto legge per regolamentare alcune delle nuove norme sul Codice della Strada. Innanzitutto, dopo la pronuncia della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittima la procedura adottata dal nuovo regolamento, vale a dire di sottrarre i punti patente, in caso di infrazione senza identificazione dell'interessato, al proprietario del veicolo, arriva la sanatoria per i punti già tolti con tale procedura.

Attualmente infatti il Codice della Strada prevede che, qualora non si venga fermati al momento dell'infrazione, si ha tempo 30 giorni per fornire i dati di chi fosse alla guida, altrimenti i punti patente si sottraggono al proprietario. Con le nuove disposizioni, chi non fornirà tali dati andrà in contro ad una sanzione fino a 2.500 euro. Altra decisione in attesa di prossima approvazione, la proroga del patentino per gli scooter per i maggiorenni privi di patente di guida a ottobre 2005.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

E-fuel insufficienti: copriranno il 2% delle auto ICE nel 2035

Telepass per pagare il Traghetto Stretto di Messina: come funziona?

San Gottardo: non siamo pronti agli incendi di camion elettrici