Parma, “Alcool?..No! Guido”, riparte il progetto rivolto ai giovani

Il 23 febbraio parte, per il secondo anno consecutivo, l'iniziativa della Prefettura di Parma "Alcool?..No! Guido". Rivolto agli studenti tra i 16 e i 19 anni, il progetto punta all'informazione ...

18 febbraio 2010 - 8:00

Il 23 febbraio parte, per il secondo anno consecutivo, l'iniziativa della Prefettura di Parma “Alcool?..No! Guido”. Rivolto agli studenti tra i 16 e i 19 anni, il progetto punta all'informazione sui rischi che si corrono mettendosi alla guida in stato di ebbrezza. La peculiarità dell'iniziativa consiste nel coinvolgere i giovani direttamente sul campo per parlare ai loro coetanei dei rischi della guida in stato di ebbrezza. Infatti nei fine settimana fino ad aprile, i ragazzi insieme alla Polizia Stradale, agli psicologi, agli operatori della Croce Rossa e dell'Unità di Strada, saranno nelle discoteche della provincia per portare un messaggio di sicurezza ai propri coetanei ed invitarli al controllo del tasso alcolemico prima di mettersi alla guida.

Il coinvolgimento dei ragazzi è avvenuto anche attraverso la creazione di un logo da parte degli studenti del liceo artistico “Toschi” di Parma che interpreta il fenomeno alcool e guida. Inoltre, al termine del progetto dello scorso anno scolastico, sono stati fatti compilare ai ragazzi dei questionari dai quali è emerso il parere favorevole e l'interesse per l'iniziativa da parte dei ragazzi stessi. L'obiettivo, in sostanza, è di informare sulle norme e sulle sanzioni del Codice della strada ma soprattutto sensibilizzare i giovani su un fenomeno, la guida in stato di ebbrezza, che rischia di diffondersi come un pericoloso comportamento “di moda”.

 

fonte – helpconsumatori.it

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)