1 Commento

FRANCESCO
12:33, 10 Giugno 2012

Ci vuole coraggio ad andare fieri di provvedimenti che danneggiano l'economia della città, infatti, mentre attualmente tutte le attività commerciali sono fra le prime a pagare l'effetto della recessione economica che vive il paese Italia, mentre per effetto della crisi i consumi si sono ridotti al minimo, mentre i commercianti tentano di resistere pagando di persona tutte le problematiche di uno stato allo sfascio, per non parlare di altre vergogne malavitose che ben conosciamo e che porterebbero fuori tema. Una nuova vessazione, che non trova certamente conforto in nessuna legge che prevede l'uso selvaggio e improprio di telecamere che violano tra l'altro – infischiandosene – la più elementare privacy contro chiunque, ovviamente preferirà pagare per non essere caricato da ulteriori spese per difendersi, contribuisce a impoverire sensibilmente l'intera città! Il risultato? – i commercianti venderanno sempre meno, i cittadini rinunceranno pure all'urgenza di un farmaco per non essere multati e cosi via per cose meno importanti. Mentre, chi dovrebbe provvedere a creare strutture e/o valide soluzioni per la città, ritiene giusto fare cassa usando personale che come unica fatica, deve semplicemente accendere e spegnere una telecamera, piuttosto che stare sulla strada a vigilare e collaborare al normale ordine del traffico, alle esigenze dei cittadini e al civile svolgimento delle attività urbane! Ma dove sono imboscati i vigili urbani comandati per non fare i cameraman! Bei tempi quando si vedevano le divise dei Vigili Urbani e il cittadino aveva il conforto di rivolgersi a qualcuno! Anche per una semplice informazione!

X