Anche Ford e Opel in aiuto delle popolazioni alluvionate

Ford Italia e Opel si uniscono ai gesti di solidarietà di Renault e Gruppo Fiat a favore degli abitanti di Liguria e Toscana colpiti dall'alluvione

11 novembre 2011 - 9:45

Continuano i sostegni da parte delle case automobilistiche. Così come vi abbiamo raccontato per il Gruppo Fiat e Renault Italia, adesso anche Ford Italia e Opel si sono adoperate per sostenere le popolazioni di Liguria e Toscana, vittime dei terribili alluvioni delle ultime settimane.

FORD ITALIA – Per andare incontro degli automobilisti alluvionati che hanno subito danni alle loro vetture, Ford Italia propone un ecoincentivo di 750 € (IVA inclusa), a fronte di rottamazione del mezzo danneggiato dall'alluvione, su tutte la auto e veicoli commerciali immatricolati fino al 31 Dicembre 2011. Ford offre inoltre la possibilità di ottenere un finanziamento fino a 10.000 €, rateizzabili in 24, 36 o 48 mesi, a tasso zero (Tan 0% – Taeg 0%) e senza alcuna spesa di istruttoria.

OPEL – Opel offre la possibilità di rottamare l'automobile danneggiata dalla catastrofe dell'alluvione e usufruire così di un incentivo che normalmente è riservato ai veicoli immatricolati prima del 31 Dicembre 2001. Queste condizioni speciali, riservate a vetture e veicoli commerciali, saranno valide per tutti i contratti stipulati fino a fine anno e con immatricolazione entro il 31 Dicembre 2011. La casa automobilistica ricorda che potranno servirsi dell'agevolazione le zone geografiche per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza nel Decreto del 28 Ottobre 2011, quindi le provincie di La Spezia, Massa Carrara e adesso anche il comune di Genova. Tuttavia sul suo sito ufficiale non viene riportato il valore degli incentivi.

Pensiamo sia giusto ringraziare le case automobilistiche che si sono adoperate per venire incontro alle regioni devastate e speriamo che altre città non debbano subire ciò che è accaduto in Liguria e Toscana e ci auguriamo che la situazione per queste regioni possa presto migliorare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Assemblea Ania

Assemblea Ania: RC auto in calo del 5%, ma si può fare di più

Multa sconto 30%

Notifica multe: come si calcolano i 90 giorni per l’annullamento

Auto nuove in Europa: +1% le immatricolazioni a settembre 2020