Nuovo test che rivela alcol e droga. E ai posti di blocco c'è anche il medico

Roma, 30 agosto 2008 - Trentasette casi di positività ai controlli sul alcol e droga su ottanta esaminati: tra i 37, 17 sono stati trovati positivi all'alcool, cioè il 21,2% del campione, 11 alle...

30 agosto 2008 - 20:14

Roma, 30 agosto 2008 – Trentasette casi di positività ai controlli sul alcol e droga su ottanta esaminati: tra i 37, 17 sono stati trovati positivi all'alcool, cioè il 21,2% del campione, 11 alle droghe (il 13,8%) e 9 contemporaneamente ad alcool e droga (11,2%).

Questo il bilancio della prima serata di controlli ai posti di blocco in strada, per la prima volta con la presenza di medici a fianco degli agenti, effettuati a Verona e Peschiera tra la mezzanotte e le 8 di questa mattina. In base ai dati forniti dall'ufficio progetti ricerca del dipartimento dipendenze della Ulss di Verona, la percentuale di soggetti trovati positivi sul totale degli esaminati è pari al 46,2%.

Tra i positivi alle droghe sei lo erano alla Thc, tre alla cocaina, uno a Thc e cocaina, uno a cocaina e oppiacei. Infine, nei soggetti riscontrati negativi al primo test sull'alcol, il 20,4% è risultato positivo alle droghe.

Fonte

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)