Nuova patente europea 2013: cosa dicono i codici

Tutti i codici della nuova patente europea 2013

21 marzo 2013 - 6:00

Come SicurAUTO.it ha illustrato nella guida sulla nuova patente europea 2013, il 19 gennaio sono entrate in vigore le licenze omogenee nel Vecchio Continente, che rendono uniforme il sistema delle patenti in Europa: prima di questa novità, invece, si contavano ben 100 tipi di licenze di guida di carta o plastica conseguite nei 25 Stati, ognuno dei quali con un suo Codice della Strada. In basso, trovate la nuova patente “sintetizzata” in un video della Polstrada e, nel prossimo paragrafo, la spiegazione dei codici presenti sulle patenti.

CHE COSA SIGNIFICANO – Infatti, nel file allegato pdf, trovate tutti i codici della nuova patente europea 2013. I codici fino a 99 valgono in ambito europeo, mentre i codici da 100 in su valgono solo in Italia. Attualmente esiste solo il codice 107 che viene apposto nella CQC per indicare che è consentito guidare autocarri o autobus di peso e dimensioni limitate, in quanto il candidato ha conseguito la CQC con un corso accelerato. Fra i vari codici presenti nella tabella, ecco qualche esempio: nella sezione Conducente (motivi medici), il Codice 01 sta per Correzione della vista e/o protezione degli occhi, mentre il Sub-Codice 01.01 vale per Occhiali. A seguire, 01.02 Lenti a Contatto, 01.03 Occhiali Protettivi, 01.04 Lente Opaca, 01.05 Occlusore Oculare, 01.06 Occhiali o Lenti a Contatto. Il Codice 02 equivale a Apparecchi acustici/aiuto alla comunicazione, Sub-Codice 02.01 Apparecchi acustici monoauricolari, 02.02 Apparecchi acustici biauricolari, Codice 03 Protesi/ortosi per gli arti, Sub-Codice 03.02 Protesi/ortosi per gli arti inferiori, 03.01 Protesi/ortosi per gli arti superiori. Codice 05. Per quanto riguarda le limitazioni nella guida, il Sub-Codice 05.01 vale per Guida in orario diurno (da un'ora prima dell'alba a un'ora dopo il tramonto). Nelle modifiche del veicolo, Codice 10 sta per Cambio di velocità modificato, il Sub-Codice 10.01 per Cambio manuale. Il codice 15.04 sta per Pedale della frizione con protezione/pieghevole/sfilabile. Il 30.07 equivale a Elemento di protezione a fianco del pedale del freno. Per passare poi al 43.02 (Sedile conducente adattato alla forma del corpo) o al Codice 50 (Limitato a uno specifico veicolo/numero di telaio). Per il Codice 72, guida Limitata ai veicoli della categoria A con cilindrata non superiore a 125 cc e potenza non superiore a 11 kW (A1).

CON QUALE DIVISIONE – Ricordiamo che le patenti sono 15 e senza categorie e sottocategorie. Eccole nel dettaglio.

  • AM: ciclomotori, velocità massima di progettazione 45 km/h, < 50 cm3 o potenza < 4 kW, inclusi i quadricicli leggeri.  Si può conseguire a 14 anni, ma abilita alla guida negli altri paesi della Ue da 16 anni
  • A1: motocicli leggeri, < 125cc o potenza <11 kW con rapporto potenza/peso < 0,1kW/kg, e tricicli leggeri < 15 kW. Si può conseguire a 16 anni, ma si possono trasportare passeggeri soltanto a 18
  • A2: motocicli, potenza < 35kW con rapporto potenza/peso < 0,2 kW/kg e non derivati da veicoli con il doppio di potenza. Si può conseguire a 18 anni
  • A: motocicli a due ruote (compresi quelli con potenza superiore a 35 kW) e tricicli pesanti > 15 kW. Si può conseguire direttamente a 24 anni o a 20 anni (21 per i tricicli), se si ha la patente A2 da almeno 2 anni
  • B: veicoli a motore < 3.500 kg, che non trasportano più di 8 passeggeri in aggiunta al conducente + più rimorchio < 750 kg; possono essere combinati con un rimorchio > 750 kg se la combinazione è di peso inferiore a 4 250 kg (con formazione e/o prove se il peso è compreso tra 3.500 kg e 4.250 kg). Si può conseguire a 18 anni
  • B1: categoria facoltativa per quadricicli pesanti. Si può conseguire a 16 anni, ma soltanto a 18 si possono trasportare passeggeri
  • C: veicoli a motore utilizzati per il trasporto di merci > 3 500 kg + rimorchio < 750 kg. Si può conseguire a 21 anni
  • C1: veicoli a motore > 3.500 kg ma < 7.500 kg e che non trasportano più di 8 passeggeri in aggiunta al conducente + più rimorchio < 750 kg. Si può conseguire a 18 anni
  • D: veicoli a motore per il trasporto di più di 8 passeggeri + più rimorchio < 750 kg. Si può conseguire a 24 anni
  • D1: veicoli a motore per il trasporto di non più di 16 passeggeri + di lunghezza massima di 8 metri + rimorchio < 750 kg. Si può conseguire a 21 anni
  • E: in combinazione con le categorie di cui sopra, rimorchio > 750 kg.

< (minore) – > (maggiore)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)