Nuova Ford S-Max, la sette posti arriva a Parigi

Debutta al Salone di Parigi la nuova generazione di Ford S-Max, con la trazione integrale e tanti sistemi di assistenza alla guida

18 settembre 2014 - 9:00

Oltre alla nuova Focus, Ford porterà al Salone di Parigi anche la S-Max di seconda generazione, che intanto è stata svelata a livello di immagini e di cartella stampa. Si tratta del monovolume più grande che Ford riserva all'Europa, con i suoi sette posti, il design filante e il carattere dinamico; la vedremo sulle nostre strade nel corso del 2015. I prezzi non sono ancora stati ufficializzati, ma sotto il cofano ci saranno le classiche unità benzina EcoBoost e diesel TDCi. All'interno, invece, una novità importante è il sistema Easy Fold, che permette di ripiegare con facilità i sedili premendo un solo pulsante, scegliendo se privilegiare il bagaglio o i passeggeri; quelli anteriori, poi, hanno a disposizione i sedili con funzione di massaggio, mentre quelli posteriori beneficiano del climatizzatore posteriore specifico.

STERZO ADATTIVO E FARI ANTERIORI DINAMICI – Tra le novità maggiori della nuova Ford S-Max spiccano sicuramente lo sterzo adattivo (Adaptive Steering), che varia dinamicamente il rapporto di demoltiplicazione in base alle condizioni di guida e la trazione integrale, per la prima volta disponibile su questo modello. La nuova S-Max è anche la prima Ford a essere dotata di fari anteriori dinamici a Led con abbaglianti anti-abbagliamento, che consentono di illuminare una porzione superiore di strada senza disturbare gli altri guidatori.

ASSISTENZA ALLA GUIDA E AL PARCHEGGIO – Prima assoluta anche per il sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione capace di prevenire gli incidenti o di ridurre la velocità di impatto, anche alle andature autostradali. Oltre al telecamere, radar e sensori a ultrasuoni, sulla S-Max ci sono altri sistemi di assistenza alla guida, come quello di parcheggio semi-automatico, in parallelo, in perpendicolare e anche nelle situazioni di uscita. Lo stesso dispositivo avvisa pure il guidatore dell'arrivo di altri veicoli mentre si esegue la retromarcia (Cross-Traffic Alert) e della presenza di ostacoli nell'area intorno al veicolo (Side Parking Aid), segnalandoli con avvisi acustici ed evidenziandoli nel display centrale con le relative distanze. La lista dei dispositivi di assistenza e sicurezza si chiude con la telecamera anteriore Front Split View Camera, che durante il parcheggio e le manovre negli spazi stretti dà una visuale a 180 gradi dell'area antistante l'auto.

TECNICA E DOTAZIONI – La nuova Ford S-Max si può avere sia con 5 che con 7 posti ed è dotata del nuovo sistema di infotainment Sync 2, che integra la funzione di emergenza per contattare automaticamente il 112 in caso d'incidente. Tra le altre dotazioni interessanti c'è anche il portellone ad apertura e chiusura automatica senza mani. Quanto ai motori, il classico TDCi 2.0 sarà declinato in tre versioni: 120 CV con cambio manuale a 6 marce e 150/180 CV, con trasmissione manuale o automatica Powershift a doppia frizione. La gamma a benzina comprende, invece, il nuovo EcoBoost 1.5 da 160 cavalli con cambio manuale e l'EcoBoost 2.0 da 240 cavalli, con cambio automatico. Tutte le unità hanno di serie lo Start/Stop e la ricarica rigenerativa intelligente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Ztl a Milano mappa regole orari

Ztl a Milano: mappa, regole e orari

Fumare in macchina in Italia

Fumare in macchina in Italia: legge, divieti, sanzioni

Misure anti smog 2020 Barcellona

Misure anti smog 2020: Barcellona bandisce 50 mila veicoli