Salone di Ginevra 2019, tutte le info utili

L'edizione 2019 del Salone di Ginevra è pronta ad aprire i battenti. Ecco tutte le informazioni su prezzi, orari, e mappa per organizzare la visita

8 febbraio 2019 - 13:07

Manca ormai meno di un mese all'apertura del Salone di Ginevra 2019. In un momento storico molto particolare per questo tipo di manifestazioni, che vede una sempre minore affluenza non solo di pubblico, ma anche e soprattutto di espositori alle varie kermesse internazionali, il Salone di Ginevra sembra resistere piuttosto bene. All'edizione numero 89 della manifestazione svizzera, infatti, saranno esposte più di 900 automobili e verranno lanciate oltre 150 anteprime europee e mondiali. Insomma, un evento da non perdere e proprio per questo motivo abbiamo raccolto tutte le informazioni utili per organizzare al meglio la visita.

GLI ORARI Le porte del Salone di Ginevra si apriranno giovedì 7 marzo e si chiuderanno domenica 17 marzo. Dal lunedì al venerdì sarà possibile accedere alla fiera a partire dalle ore 10.00 alle 20.00, mentre il sabato e la domenica apertura e chiusura daranno anticipati di un'ora, aprendo alle 9.00 e chiudendo alle 19.00. La fiera sarà divisa in sette padiglioni, cinque dei quali dedicati all'esposizione delle auto, uno agli accessori e uno a una mostra speciale organizzata da Tag Heuer.

I PREZZI Il biglietto d'ingresso alla kermesse elvetica può essere acquistato direttamente all'esterno del Palaexpo, oppure online sul sito ufficiale del Salone. Il prezzo del biglietto intero (dai 16 anni in su) è di 16 CHF, pari a circa 14 Euro. I bambini di età compresa tra i 6 e i 15 anni pagano il biglietto ridotto e quindi 9 CHF, poco meno di 8 Euro. Il biglietto ridotto è riservato anche ai pensionati. I gruppi composti da almeno 20 persone, infine, pagano l'ingresso 11 CHF a testa, ovvero poco più di 9 euro. Ogni giorno, inoltre, se si accede alla fiere dopo le 16.00 è possibile acquistare i biglietti con uno sconto del 50%.

COME ARRIVARE Come ormai tradizione, il Salone di Ginevra si svolge all'interno del Palaexpo di Ginevra, 1218 Le Grand-Sacconex. Raggiungere Ginevra in automobile è relativamente semplice. La strada più comoda e veloce è quella che passa per Torino, indipendentemente da quale sia la vostra città di partenza. Una volta nel capoluogo piemontese, ci sono ancora da percorrere ancora 270 km circa, attraversando il tunnel del Monte Bianco. Attenzione alle chiusure straordinarie del tunnel, conviene controllare gli ultimi bollettini pubblicati sul sito ufficiale prima di partire.

DOVE PARCHEGGIARE Nei giorni del Salone vengono predisposti diversi parcheggi per chi raggiunge il luogo dell'evento in auto. Per l'esattezza sono 5.600 posti dal lunedì al venerdì e 10.000 posti durante il weekend. Le aree di sosta sono distribuite in un raggio di 5 km dal Palaexpo e sono collegate a questo attraverso delle navette gratuite. Il prezzo del parcheggio è fisso ed è di 25 CHF, pari a circa 22 euro.

AEREO E TRENO Naturalmente, è possibile raggiungere il motor show anche in aereo o in treno. Nel primo caso, una volta raggiunto l'aeroporto di Ginevra sarà sufficiente camminare seguendo le indicazioni per il Palaexpo. Il polo fieristico, infatti, è direttamente annesso all'aeroporto della città, rendendo particolarmente semplice il suo raggiungimento a chi arriva a Ginevra in aereo. In treno non mancano i collegamenti dall'Italia, che passano quasi tutti per Milano. Anche in questo caso, il punto di arrivo è l'aeroporto, all'interno del quale è presente una stazione ferroviaria. Quindi, esattamente come per chi arriva in aereo, è poi sufficiente seguire le indicazioni per il Palaexpo.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Nuova Nissan Micra 2019: per l’Italia arriva la versione GPL

Hyundai Venue: ecco la crossover compatta globale

Mercedes GLS 2019: più autonoma e con l’assistente per tutti i passeggeri