Nuova Renault Clio 2019: arriva la guida autonoma di livello 2 [VIDEO]

La nuova Clio 2019 si rinnova totalmente anche nelle tecnologie di assistenza alla guida. Le prime info in anteprima

25 gennaio 2019 - 21:08

Renault prepara il debutto della nuova generazione della sua citycar Clio. All'orizzonte c'è una vettura tutta nuova pronta ad esprimere l'ultimo linguaggio espressivo del brand. Dell'epoca dei SUV la citycar francese è pronta a fare proprie le ultime tecnologie di assistenza alla guida attiva e passiva. Purtroppo non è dato conoscere molto in tema di motorizzazioni e dotazioni. Sono previsti motori benzina 1.0 litri e 1.3 litri aggiornati, mentre la sportivissima Clio RS è attesa per un secondo momento. Il debutto della nuova generazione è previsto per il prossimo 28 gennaio nel corso di un evento dedicato. L'auto sarà anche protagonista dello stand del brand francese al prossimo Salone dell'auto di Ginevra in calendaio a marzo 2019. Vediamo i dettagli.

CITYCAR TUTTA NUOVA La prossima generazione della Renault Clio è dietro l'angolo. La citycar francese, ormai bestseller del brand da oltre un ventennio, è giunta alla quinta generazione farà il suo debutto ufficiale al mondiale al Salone di Ginevra del 2019 agli inizi di marzo. L'auto promette grandi novità portando con sé una serie di nuove tecnologie sia a livello di infotainment e che di assistenza alla guida, per non parlare del nuovo look. Dalle foto spia si colgono pochi dettagli che comunque rendono l'idea di una vettura più larga e maggiormente presente sulla strada. Nel corso della sua lunga carriera le vendite della Clio hanno superato i 13 milioni di veicoli a livello mondiale da quando è stata introdotta nel 1990. Del resto le rivali del segmento tra cui la Suzuki Swift, la Volkswagen Polo e la Mazda 2 si sono recentemente aggiornate per contrastare l'ascesa dei SUV che sta cannibalizzando ogni segmento (Leggi costretto alle dimissioni il Ceo di Renault Ghosn).

TANTA TECNOLOGIA Guardano le foto spia il nuovo design sembra mantenere l'attuale profilo generale del veicolo ma dettagli come i fari, la griglia anteriore e le luci posteriori dovrebbero evolvere e prendere in prestito elementi visivi della Megane. Il capo designer di Renault, Laurens van den Acker, svelerà il nuovo nel corso di un evento dedicato il prossimo 28 gennaio. Ci si aspetta che incorporerà un sistema di infotainment più avanzato e che probabilmente sfrutterà una disposizione verticale in stile “tablet”. In altre parole uno schermo più grande, allineato verticalmente, con funzionalità migliorate. Si parla anche della nuova Clio come un modello chiamato ad adottare la tecnologia di guida autonoma di livello uno e due semi-automatica, come assistenza all'abbandono di corsia, frenata automatica e cruise control adattivo (Leggi la Svezia blocca le auto diesel e benzina dal 2030).

MOTORI E DOTAZIONI Attualmente, la Renault Clio viene offerta con motori benzina da 0,9 litri, 1,2 litri e 1,6. Per la nuova generazione si punterà sui piccoli benzina come i motori 1.0 e 1.3 aggiornati per agli standard di emissione attuali. C'è anche grande attesa per la sportivissima Clio RS potrebbe avere una versione “depotenziata” del quattro cilindri turbo della Megane RS. Secondo alcune voci ben informate non si esclude una variante elettrificata con motore benzina abbinato ad un sistema 48V, possibile una successiva variante completamente elettrica. Renault crede molto nel progetto ed ha dichiarato che si aspetta un aumento delle vendite nella seconda metà dell'anno grazie al lancio di nuovi modelli come la Clio che è il modello di punta del gruppo in Europa.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Nuova Nissan Micra 2019: per l’Italia arriva la versione GPL

Hyundai Venue: ecco la crossover compatta globale

Mercedes GLS 2019: più autonoma e con l’assistente per tutti i passeggeri