Jaguar Chequered Flag: serie speciale per i 70 anni di sportive

Per i 70 anni dei suo modelli sportivi, Jaguar propone la serie speciale Chequered Flag per XF e F-Type dotate di un sistema d'infotainment aggiornato

5 febbraio 2019 - 12:45

Sono due gli elementi che da sempre definiscono il carattere delle vetture Jaguar: il lusso e la sportività. Ed è proprio sul secondo di questi due concetti che nasce la serie speciale Chequered Flag, riservata ai modelli XF, XF Sportbrake ed F-Type, studiata per omaggiare i 70 anni di vetture sportive marchiate Jaguar, a partire dal lancio della XK 120. E non si tratta di una semplice operazione di marketing. Sia sulle XF, sia sulla F-Type, infatti, la serie speciale anticipa alcuni contenuti che verranno introdotti anche sul resto della gamma, uno su tutti il nuovo sistema di infotainment Touch Pro.

LOOK DA SPORTIVA Sulle XF, sia berlina sia wagon, la serie speciale Chequered Flag è disponibile per le versioni spinte dal 2.0 benzina nelle varianti da 250 e 300 CV e in quella a gasolio da 2 litri da 180 e 240 CV e da 3 litri V6 da 300 CV. A livello estetico risulta immediatamente riconoscibile grazie alle tre tinte inedite disponibili: Yulong White, Santorini Black ed Eiger Grey. A queste si abbina un kit aerodinamico dedicato e i cerchi in lega Chalice da 18 pollici con finitura Gloss Black. Negli interni spiccano i nuovi abbinamenti cromatici di plancia e selleria in pelle e non mancano i battitacco personalizzati.

TUTTE R-DESIGN La F-Type Chequered Flag, invece, è basata sui modelli R-Design, sia cabrio, sia coupé, in abbinamento al 2 litri turbo da 300 CV o al 3.0 V6 sovralimentato da 340 e 380 CV. All'esterno la F-Type si distingue per i colori Caldera Red, Fuji White o Carpathian Grey, tutti abbinati al tetto Black Contrast e ai cerchi in lega da 20 pollici in Gloss Black con finitura Diamond Turned. Negli interni, invece, dominano gli inserti in alluminio spazzolato e sul volante è presente una fascia rossa che indica la posizione dritta delle ruote.

SEMPRE PIÙ CONNESSE Con la serie speciale Chequered Flag migliora anche la dotazione tecnologica di serie su entrambi i modelli, che include il recentemente rinnovato sistema di infotainment Touch Pro. Si tratta di un touch screen con una diagonale da 10 pollici con alcune caratteristiche molto particolari. Tra queste la più particolare è il Dual Display consente a conducente e passeggero di vedere due contenuti diversi sullo stesso schermo e nello stesso momento. Di serie, inoltre, ora c'è anche lo Smartphone Pack, che assicura la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto fino ad ora non disponibile sui modelli Jaguar.

TUTTO DIGITALE Su entrambi modelli, poi, c'è l'head-up display, che proiettando le principali informazioni sul funzionamento della vettura direttamente sul parabrezza permette di non distogliere eccessivamente lo sguardo dalla strada, mentre sulle XF c'è anche l'Interactive Drive Diplay, uno schermo da 12,3 pollici che sostituisce il tradizionale quadro strumenti analogico e che grazie alla possibilità di essere ampiamente personalizzato permette di tenere sott'occhio solo le informazioni di cui si ha realmente bisogno.

OCCHIO ALLA SICUREZZA Ma se è vero che la sportività è una delle caratteristiche principali del marchio Jaguar, è anche vero che questa è sempre andata di pari passo con la sicurezza. Per questo motivo, anche i modelli della serie speciale Chequered Flag offrono un nutrito numero di dispositivi di assistenza alla guida. All'interno del pacchetto InControl, infatti, sono presenti sistemi come il Lane Departure Warning che avvisa il conducente nel caso questo abbandoni involontariamente la corsia di marcia e grazie al Lane Keep Assist interviene attivamente con delle correzioni sul volante per mantenere la vettura all'interno delle linee di carreggiata. Non mancano poi il cruise control adattivo con frenata automatica, il riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema di monitoraggio della stanchezza del conducente.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Nuova Nissan Micra 2019: per l’Italia arriva la versione GPL

Hyundai Venue: ecco la crossover compatta globale

Mercedes GLS 2019: più autonoma e con l’assistente per tutti i passeggeri