Noleggio auto: le catene da neve saranno gratis o incluse nel prezzo

Il Garante della Concorrenza ha messo alle strette le Società di autonoleggio che dovranno fornire gomme invernali o catene da neve a tutti

Noleggio auto: le catene da neve saranno gratis o incluse nel prezzo
Probabilmente troverete l'argomento fuori stagione, visto che mentre leggete questa notizia potreste essere seduti sotto l'ombrellone, ma la sentenza che mette fine alla condotta scorretta delle Società di noleggio scotta troppo per rimandarla al prossimo autunno. L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha infatti bacchettato le Società principali di noleggio auto che nei periodi invernali concedevano catene da neve o gomme invernali (vedi come riconoscerle) ai clienti solo a prezzi molto salati. Per ora si tratterebbe solo di un ammonimento visto che è stato trovato l'accordo,  ma in caso di insolvenza degli impegni presi le multe saranno molto salate.

CONSUMATORI MALE INFORMATI E VESSATI

Fino al 15 aprile 2014 chiunque aveva intenzione di noleggiare un'auto presso le principali Società di renting era costretto a pagare a un prezzo molto salato le catene da neve o accontentarsi solo di poche auto equipaggiate con pneumatici invernali. Quasi sempre l'equipaggiamento invernale, obbligatorio in tutte le regioni del centro-nord dal 15 novembre al 15 aprile, diventava di totale responsabilità dei clienti che si rifiutavano di pagare fino a 292,7 euro in più per delle gomme invernali a noleggio. Il rischio frequente, come testimoniano le denunce dei consumatori da cui è scattata l'inchiesta di AGCM, era di ritrovarsi a guidare un'auto non in regola con le ordinanze locali e senza la piena consapevolezza dei rischi per la sicurezza di guida. I consumatori, infatti, non venivano adeguatamente informati al momento della prenotazione dell'auto on line sulla necessità di dotarsi di tali dispositivi invernali, presentati al pari degli altri servizi accessori (portasci, seggiolino per bambini, ecc.) e di cui venivano a conoscenza solo al ritiro della vettura. Da qui l'intervento del Garante della concorrenza che ha sospeso una salatissima sanzione, raccogliendo l'impegno delle Società Hertz, Europcar, Avis, Maggiore, Sicily by Car e Win Rent  a porre rimedio fin da subito. In nessun caso il noleggio delle catene sarà una condizione per la consegna del veicolo noleggiato.

LE CATENE O LE GOMME SONO OBBLIGATORIE

"Considerare le catene da neve e gli pneumatici invernali come servizio accessorio che deve essere appositamente richiesto dal cliente e per il quale è richiesto il pagamento di una somma addizionale è una condotta scorretta e ingannevole" si legge nel bollettino AGCM che riporta l'iter del procedimento attuato nei confronti delle Società di autonoleggio. Secondo l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato questa condotta, violando gli articoli 20, 21, comma 1, lettera b) e d), comma 3, 22, comma 1, 24 e 25 del Codice del Consumo,  induce in errore il consumatore medio riguardo a più elementi, spingendolo in modo vessatorio ad assumere una decisione di natura commerciale che non avrebbe altrimenti preso. Il parere dell'Autorità Garante ha ricevuto in risposa dalle Società convocate singolarmente una proposta d'impegni che ha chiuso i singoli procedimenti rendendo obbligatorie le azioni correttive. In alcuni casi le Società promettono di fornire gratis le catene da neve mentre tutti ricorrono a finestre pop-up o messaggi audio registrati per informare i consumatori della possibilità di dover equipaggiare le auto di catene o pneumatici invernali in base alle ordinanze in vigore.

HERTZ LE OFFRE "COMPRESE" A SCELTA

Hertz Italiana S.r.l., a partire dal 15 novembre 2014, si impegna a dotare l'intera flotta di veicoli circolante nelle Regioni del Centro-Nord Italia di catene da neve (in alcuni casi di pneumatici invernali), durante il periodo invernale (15 novembre - 15 aprile), comprese nel prezzo indicato. Chi volesse equipaggiare l'auto con le catene personali avrà la possibilità di despuntare l'opzione catene in fase di prenotazione risparmiando l'importo del noleggio catene da neve fino ad oggi applicato. Inoltre, una finestra pop up sulla home page avverte l'utente degli obblighi nei periodi invernali in vigore in alcune regioni, rimandando al sito della Polizia per conoscere quali.

EUROPCAR NON LE IMPONE PIU' PER RITIRARE L'AUTO

Europcar Italia s.r.l. si impegna dalla data di comunicazione del provvedimento dell'Autorità a dotare di catene da neve le vetture della propria flotta noleggiate presso tutte le stazioni presenti in Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e nella provincia de L'Aquila. Dal 15 novembre al 15 aprile il prezzo del noleggio auto sarà comprensivo di catene da neve, informazione che Europcar s'impegna a fornire ai clienti dettagliatamente attraverso il suo personale. Durante l'iter di prenotazione e dopo averli invitati a consultare il sito del CCISS - Viaggiare Informati su eventuali obblighi, i clienti hanno la possibilità di rinunciare ai dispositivi antisdrucciolevoli.

CON L'AVIS NON SI PUO' RINUNCIARE

Avis Budget Itali S.p.a si impegna a verificare a partire dalla prossima stagione invernale che tutti i veicoli del proprio parco vetture in partenza da ogni stazione nelle regioni del Centro Nord del Paese siano dotati automaticamente e senza previa richiesta dei propri clienti, di dispositivi invernali (gomme e catene da neve). I clienti saranno informati sull'obbligo di catene da neve e pneumatici invernali  per mezzo di un'informativa in italiano e inglese sulla home page, che sarà rispedita via email al consumatore con la conferma di prenotazione. Il messaggio vocale registrato potrà essere ascoltato anche chiamando direttamente il call center.

MAGGIORE ASSICURA LE CATENE MA NON GLI PNEUMATICI

Maggiore Rent S.p.A. si impegna a modificare, entro e non oltre il 31 ottobre 2014, la propria offerta commerciale, includendo in tutte le offerte di noleggio, dal periodo 15 novembre al 15 aprile, la fornitura delle catene da neve per Val d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e provincia de L'Aquila. Come per le concorrenti proposte d'impegno, anche Maggiore offrirà la possibilità di rinunciare alle catene e un pop up comparirà sulla home page del sito web a scopo informativo.

SICILY BY CAR (AUTOEUROPA) OFFRE GRATIS LE CATENE OVUNQUE

Noleggiando un'automobile (non munita di gomme da neve), presso le stazioni AutoEuropa in Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo dal 15 novembre al 15 aprile, la Società si assume l'impegno di fornire le catene senza alcun costo aggiuntivo. La Società si dice pronta a soddisfare la richiesta esplicita di catene da neve gratuite in qualsiasi altra regione per auto non equipaggiate di pneumatici invernali. Oltre a pubblicare il consueto avviso informativo sulla homepage dei siti www.sbc.it e www.autoeuropa.it, la Società ha predisposto un link diretto anche al sito web della Polizia di Stato e a Google Maps.

WIN RENT PROMETTE GOMME INVERNALI INCLUSE O CATENE GRATIS

Le agenzie Sixt Italy Win Rent promettono di avvertire i consumatori che nel periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile, potrebbe essere imposto un obbligo sulle dotazioni invernali. I clienti possono anche rifiutare le catene da neve con l'invito a visionare il percorso tramite il sito del CCISS o della Polizia. Ad ogni modo la Società si impegna ad informare i clienti sulle auto a noleggio già equipaggiate di pneumatici invernali inclusi nel prezzo oppure ad offrire gratuitamente le catene da neve per le auto che ne sono sprovviste. Per completare la prenotazione online bisognerà spuntare la dicitura "Presa visione: Condizioni generali di noleggio, obblighi di dotazioni invernali, Livello del servizio" e chi si rivolgerà al banco troverà un totem e un volantino informativo con "i consigli utili per la tua sicurezza".

PACE FATTA?

Anche se la faccenda sembra essersi risolta facilmente, l'AGCM si riserva di sanzionare le Società destinatarie del provvedimento che non rispetteranno gli impegni. In caso di inottemperanza la sanzione amministrativa applicata dall'Autorità va da 10 mila a 5 milioni di euro con il rischio di sospensione dell'attività per 30 giorni se c'è reiterazione della condotta. Con il "patteggiamento" delle Società di auto noleggio è facile immaginare che la scelta di auto con pneumatici invernali potrebbe essere molto più limitata per contenere i costi di gestione del parco auto. Quindi, prestate molta attenzione quando scegliete l'auto in fase di prenotazione poiché, anche se per il Codice della Strada pneumatici invernali e catene da neve sono equivalenti, in realtà hanno ben poco in comune per versatilità, comfort e sicurezza di guida (vedi cosa cambia tra gomme invernali e le catene da neve).

Pubblicato in Pneumatici Auto il 02 Settembre 2014 | Autore: Donato D'Ambrosi


Commenti

paolo il giorno 26 Gennaio 2018 ha scritto:

non è così, sicily by car, ho richiesto info per noleggiare un auto a Capodichino mi hanno detto che per 4 giorni di noleggio dovrei pagare circa 50€ di catene...........

gratis a mala pena è l'aria

Manutenzione Lampade Auto

Cerca Crash Test Auto

Stai per acquistare un’auto? Controlla se è davvero sicura! Clicca e scopri