Nissan Leaf: debutta in Italia la prima Auto dell'Anno elettrica

La compatta elettrica della Casa giapponese debutta sul nostro mercato al prezzo di 38.500 euro

22 marzo 2012 - 13:16

Lo scorso anno ha vinto l'ambito premio europeo “Car of the Year”, ma la Nissan Leaf debutta ufficialmente in Italia solo adesso. Dal 23 marzo al 1° aprile si terrà la tappa italiana del Nissan Leaf “The Tour” presso la triennale di Milano. Si tratta della manifestazione interattiva che ha accompagnato il lancio commerciale europeo della vettura elettrica giapponese in ogni mercato del Vecchio Continente. La Leaf sarà esposta all'interno del Parco Sempione, considerato il “Polmone Verde” della città meneghina. Infatti, la location è adatta a sottolineare il livello zero di emissioni della vettura compatta a propulsione elettrica, il cui prezzo di listino per il mercato italiano è stato fissato in 38.500 euro.

CARATTERISTICHE – La Nissan Leaf ha caratteristiche e dimensioni da vettura di segmento C. Infatti, è lunga 445 cm, larga 177 cm ed alta 155 cm, mentre il passo misura 270 cm e l'abitacolo è configurato per 5 posti. Il motore elettrico eroga 109 CV di potenza e 280 Nm di coppia massima ed è alimentato da batterie agli ioni di litio con celle laminate. Il propulsore è posizionato all'avantreno e comanda la vettura con la trazione anteriore. L'autonomia massima, invece, ammonta a 175 km.

DOTAZIONE DI SERIE – Per quanto riguarda la sicurezza, la Nissan Leaf è dotata di airbag frontali, airbag laterali, airbag a tendina, ABS con BAS ed EBD e del sistema di controllo elettronico della stabilità VDC. Inoltre, la vettura ha conquistato 5 stelle nel crash test Euro NCAP. La dotazione comprende anche i fari anteriori autolivellanti e i fari posteriori a LED, i fendinebbia, la retrocamera per il parcheggio posteriore, il sistema Bluetooth, i comandi al volante, il regolatore di velocità Cruise Control, il computer di bordo con indicatore del consumo energetico istantaneo e medio, il navigatore satellitare con lo schermo touch screen LCD a 7 pollici e il servizio telematico di controllo a distanza del veicolo che consente si avviare la climatizzazione e la ricarica attraverso PC, palmare o smartphone. Gli unici optional disponibili sono la vernice metallizzata, lo spoiler posteriore con pannelli solari e il Cold pack che prevede sedili e specchi retrovisori riscaldabili.

STORIA IN BREVE – Nel comunicato stampa, Nissan ha dichiarato che ha già venduto 25.600 esemplari della Leaf in 3 continenti, ma la maggior parte di esser sono state acquistate solo da enti ed amministrazioni pubbliche, in quanto i costi di acquisto sono ancora molti alti per i privati, i quali valuterebbero l'acquisto di un'auto elettrica solo in presenza di un elevato incentivo governativo che abbassi il prezzo di listino. Lo scorso mese di febbraio abbiamo sondato il terreno per capire a che punto fosse la commercializzazione in Italia della Nissan Leaf che, stando alla concessionaria interpellata, sarà disponibile alla clientela solo da maggio ed i primi esemplari saranno consegnati a chi ha già prenotato la vettura via internet con la caparra di 250 euro.

MERCATO AUTO ELETTRICHE – Tuttavia, il mercato delle auto elettriche stenta a decollare in Italia. Stando ai dati diffusi da UNRAE, l'anno scorso ne sono stati immatricolate solo 308 in totale, mentre nei primi due mesi di quest'annole immatricolazioni ammontano a 85 unità e appartengono solo ai modelli Citroen C-Zero, Peugeot iOn, Mitsubishi i-MiEV e Smart electric drive. La situazione non migliora a livello mondiale. Infatti, le gemelle Chevrolet Volt e Opel Ampera hanno raccolto molti consensi di critica tanto da aggiudicarsi il titolo di Auto dell'Anno 2012, ma le vendite stentano a decollare e General Motors ha momentaneamente bloccato la produzione delle due vetture per consentire lo smaltimento degli esemplari in stock delle Volt destinate al mercato statunitense.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Auto nuove, prezzi sino a +24% rispetto al listino negli USA

Trasporto auto elettriche: servono navi speciali “antincendio”

Auto nuove: i sistemi di sicurezza fondamentali per Global NCAP