Nissan Juke: aggiornamenti al listino prezzi

La piccola crossover giapponese è disponibile in Italia al prezzo base di 16.950 euro

20 marzo 2012 - 12:01

La filiale italiana di Nissan ha aggiornato il listino prezzi della piccola crossover Juke, ora disponibile al prezzo base di 16.950 euro nella versione a benzina, mentre la versione diesel è in vendita a partire da 18.450 euro. Questo modello della Casa nipponica ha debuttato sul mercato italiano nel 2010 e, fino ad oggi, ha raccolto circa 23.000 immatricolazioni, sull'onda del successo della Qashqai che ha portato in auge il segmento delle crossover.

MOTORI DISPONIBILI – La Nissan Juke è disponibile con i motori 1.6 a benzina da 117 CV e 1.5 dCi da 110 CV, entrambi disponibili negli allestimenti Visia, Acenta e Tekna. Al top di gamma si pone il potente propulsore 1.6 DIG-T sovralimentato da 190 CV di potenza, disponibile anche nelle versioni 190HP Limited Edition e 4WD, quest'ultima equipaggiata con la trazione integrale All Mode 4x4i dotata del sistema Torque Vectoring System e abbinata al cambio sequenziale MCVT a 6 rapporti.

DOTAZIONE DI SERIE – La dotazione di serie della Nissan Juke prevede 6 airbag, ESP e il sistema ABS abbinato al dispositivo BAS acronimo di Brake Assist System e al ripartitore elettronico di frenata EBD. L'allestimento Acenta prevede anche il regolatore di velocità Cruise Control con comandi al volante e il sistema NDCS, acronimo di Nissan Dynamic Control System che fornisce informazioni utili al conducente per migliorare la guida in nome della massima efficienza. L'allestimento Tekna, invece, comprende anche il sensore crepuscolare e il sensore pioggia nella dotazione di serie, più il sistema Nissan Connect che prevede il navigatore satellitare con schermo touch screen da 5 pollici e la retrocamera per il parcheggio.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Frenata automatica: ancora molti limiti nei test AAA da 50 km/h

Ztl Roma orari mappa permessi

Ztl Roma oggi in centro: mappa e come funziona

Misure antismog Emilia-Romagna

Emilia-Romagna: stop diesel Euro 3 dall’1 ottobre 2022 (ed Euro 4 nel 2023)